Contenuto sponsorizzato

Spaccata nella notte all'Eurobrico di via Giusti, puntavano alla cassaforte

Sono entrati nella notte tagliando una rete e sfondando una vetrata, ma non sono riusciti ad aprire la cassaforte, protetta da un muro

Di Cinzia Patruno - 10 febbraio 2018 - 12:00

TRENTO. Ladri in azione questa notte nel punto vendita Eurobrico di via Giusti

 

Secondo le prime ricostruzioni, alcune persone sarebbero entrate dal retro manomettendo una rete e sfondando una vetrata. Avrebbero poi puntato direttamente alla cassaforte, che però è protetta da un muro in cemento armato. L'ostacolo ha impedito loro di aprirla e portare via l'incasso del punto vendita della nota catena per l'arredo casa e il fai da te.

 

Nulla di rubato, dunque: il bilancio è fortunatamente solo del disordine e i danni della vetrata in frantumi. L'ingresso sul retro è stato prontamente ripristinato dal personale che ha scoperto l'effrazione al suo arrivo questa mattina.

 

Nel frattempo, i carabinieri hanno avviato le indagini.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 dell'08 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 luglio - 17:49

Negli anni passati dal primo giugno scattava il servizio di guardia attiva stagionale dei sommozzatori del nucleo all'eliporto di Mattarello. Quest'anno qualcuno ha deciso che non fosse necessario e in meno di 40 giorni ci sono già stati 4 morti. Oggi i sub si trovavano a Riva del Garda per un'esercitazione quindi l'elicottero è prima dovuto andare a recuperarli a Dro per poi portarli a Roncone. Una cosa che negli anni passati non sarebbe avvenuta: ecco perché 

08 luglio - 17:18

Attivisti da Toscana e Veneto, membri delle associazioni, animalisti e appassionati di montagna si sono uniti questa mattina in Piazza Dante per condannare la decisione del Presidente Fugatti di abbattere l’orsa Jj4: “Servono linee guida per educare la popolazione a convivere con l'orso”

08 luglio - 18:35

Il totale resta quindi a 5.498 casi e 470 vittime da inizio epidemia. Sono 4.991 i guariti da Covid-19 in Trentino. Nessun decesso e due nuovi contagiati in Alto Adige nelle ultime 24 ore

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato