Contenuto sponsorizzato

Stava dormendo e un rigurgito gli è stato fatale, muore a 37 anni Giuseppe Natale

L'uomo era ricoverato per qualche giorno in ospedale per alcuni accertamenti. Sarà effettuata l'autopsia

Pubblicato il - 09 July 2018 - 08:35

TRENTO. Era ricoverato in ospedale per alcuni accertamenti ma nella notte tra venerdì e sabato il dramma: Giuseppe Natale, 37 anni, è morto nel sonno.

Il decesso, secondo le prime informazioni, sarebbe stato causato da un rigurgito e un soffocamento che gli ha provocato poi un collasso cardio-circolatorio. I medici, che sono intervenuti immediatamente, non hanno potuto fare nulla.

 

Originario di Gardolo, abitava a Madonna Bianca e da qualche anno lavora all'azienda sanitaria presso l'ufficio delle pubbliche relazioni. Da qualche tempo non si sentiva bene e per questo aveva deciso di effettuare un controllo.  

 

Per capire con certezza quello che è successo a Giuseppe sarà effettuata l'autopsia.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 9 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
10 agosto - 06:01
Se tutto andrà bene, a settembre i bambini conosceranno una scuola molto più "normale" rispetto a quella vissuta negli ultimi due anni: si [...]
Cronaca
09 agosto - 22:30
Il ragazzo si trovava su un pedalò quando si è tuffato nel lago senza più riemergere. Le ricerche proseguiranno fino a mezzanotte, poi [...]
Cronaca
09 agosto - 17:27
Secondo i dati della Camera di Commercio di Trento quello dell'Agricoltura è il settore con il maggior numero di imprese giovanili under [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato