Contenuto sponsorizzato

Stava dormendo e un rigurgito gli è stato fatale, muore a 37 anni Giuseppe Natale

L'uomo era ricoverato per qualche giorno in ospedale per alcuni accertamenti. Sarà effettuata l'autopsia

Pubblicato il - 09 July 2018 - 08:35

TRENTO. Era ricoverato in ospedale per alcuni accertamenti ma nella notte tra venerdì e sabato il dramma: Giuseppe Natale, 37 anni, è morto nel sonno.

Il decesso, secondo le prime informazioni, sarebbe stato causato da un rigurgito e un soffocamento che gli ha provocato poi un collasso cardio-circolatorio. I medici, che sono intervenuti immediatamente, non hanno potuto fare nulla.

 

Originario di Gardolo, abitava a Madonna Bianca e da qualche anno lavora all'azienda sanitaria presso l'ufficio delle pubbliche relazioni. Da qualche tempo non si sentiva bene e per questo aveva deciso di effettuare un controllo.  

 

Per capire con certezza quello che è successo a Giuseppe sarà effettuata l'autopsia.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 July - 19:08
Un violentissimo nubifragio si è abbattuto sulla città nel pomeriggio, colata di fango e sassi a Mattarello. Criticità anche in Valsugana. Una [...]
Cronaca
27 July - 18:33
Aveva 44 anni e mamma di due bambini. Probabile un malore che si è rivelato fatale. Guglielmi: "Ci sono momenti e situazioni che non si vorrebbero [...]
Cronaca
27 July - 17:10
Sono stati analizzati 1.542 tamponi tra molecolari e antigenici. Ci sono 6 persone in ospedale, ma nessuno in terapia intensiva
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato