Contenuto sponsorizzato

Trento, controlli antidroga nei parchi cittadini. Tra i fermati anche minorenni

Nel corso dei controlli, grazie all'ausilio delle unità cinofile, sono stati rinvenuti più di 60 grammi di sostanza stupefacente. Sono 15 le persone, dai 15 ai 37 anni, fermate e segnalate all'Autorità 

Pubblicato il - 07 June 2018 - 12:33

TRENTO. Ci sono anche minorenni tra le persone fermate ieri dai Carabinieri di Trento durante un servizio di controllo nei principali parchi cittadini perché assuntori di sostanze stupefacenti.

L'operazione si è svolta nel pomeriggio di ieri ed ha visto impegnati in totale 16 carabinieri, assieme al personale del Nucleo Cinofili di Laives e dalla relativa unità antidroga. Sono stati controllati i principali parchi cittadini: parco San Marco, parco della Predara e per finire piazza Dante.

 

Nel corso dei controlli, grazie all'ausilio delle unità cinofile, sono stati rinvenuti più di 60 grammi di sostanza stupefacente tra hashish e marijuana occultati nelle siepi dei parchi.


Sono stati inoltre sottoposti a controllo da parte dell’Arma dei Carabinieri una moltitudine di persone, quindici delle quali sono risultate essere assuntori di sostanze stupefacenti. Le quindici persone, tutte tra i 15 e i 37 anni sono state identificate e segnalate alla competente Autorità Amministrativa.

 

I quantitativi di sostanze stupefacenti rinvenute nella disponibilità degli assuntori ammontano complessivamente a 15 grammi di hashish, 1 grammo di cocaina e 20 grammi di marijuana.

Al termine del servizio, i minori sono stati affidati ai rispettivi genitori e si è proceduto agli adempimenti di rito in materia di sostanze stupefacenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 February - 15:19

Mediocredito Trentino Alto Adige è stata la prima banca in Europa a siglare il nuovo accordo sul Fondo Pan-Europeo di Garanzia, gestito dal Fondo europeo degli investimenti, società del gruppo Banca europea per gli investimenti, per veicolare le risorse europee e dare respiro alla aziende messe in difficoltà dalla crisi innescata dall'emergenza Covid-19

25 February - 11:29

Le attiviste di Nudm chiedono a Fugatti la reintroduzione dei corsi all’educazione nelle relazioni di genere mentre ai sindacati di proclamare uno sciopero generale in vista dell’8 marzo:Sono i fatti che contano, così come contano le donne stuprate, ammazzate e sfruttate dagli uomini”

25 February - 16:17

I militari in casa sono riusciti a trovare 100 grammi di marijuana e 25 di hashish, nascosti in un cassetto del soggiorno, assieme a due bilancini di precisione
 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato