Contenuto sponsorizzato

Trento, controlli antidroga nei parchi cittadini. Tra i fermati anche minorenni

Nel corso dei controlli, grazie all'ausilio delle unità cinofile, sono stati rinvenuti più di 60 grammi di sostanza stupefacente. Sono 15 le persone, dai 15 ai 37 anni, fermate e segnalate all'Autorità 

Pubblicato il - 07 giugno 2018 - 12:33

TRENTO. Ci sono anche minorenni tra le persone fermate ieri dai Carabinieri di Trento durante un servizio di controllo nei principali parchi cittadini perché assuntori di sostanze stupefacenti.

L'operazione si è svolta nel pomeriggio di ieri ed ha visto impegnati in totale 16 carabinieri, assieme al personale del Nucleo Cinofili di Laives e dalla relativa unità antidroga. Sono stati controllati i principali parchi cittadini: parco San Marco, parco della Predara e per finire piazza Dante.

 

Nel corso dei controlli, grazie all'ausilio delle unità cinofile, sono stati rinvenuti più di 60 grammi di sostanza stupefacente tra hashish e marijuana occultati nelle siepi dei parchi.

Sono stati inoltre sottoposti a controllo da parte dell’Arma dei Carabinieri una moltitudine di persone, quindici delle quali sono risultate essere assuntori di sostanze stupefacenti. Le quindici persone, tutte tra i 15 e i 37 anni sono state identificate e segnalate alla competente Autorità Amministrativa.

 

I quantitativi di sostanze stupefacenti rinvenute nella disponibilità degli assuntori ammontano complessivamente a 15 grammi di hashish, 1 grammo di cocaina e 20 grammi di marijuana.

Al termine del servizio, i minori sono stati affidati ai rispettivi genitori e si è proceduto agli adempimenti di rito in materia di sostanze stupefacenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 01:29

Se il Pd è il primo partito, la lista di Ianeselli è il secondo nel blocco del centrosinistra autonomista a quota 7,94%, tallonato dal Patt e poi da Futura. Nel centrodestra fa due consiglieri Fratelli d'Italia e tre la lista Trento Unita Merler Sindaco. La Lega piazza 5 esponenti

22 settembre - 20:12

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.355 i guariti da inizio emergenza e 558 gli attuali positivi

22 settembre - 18:37

Al terzo posto Marcello Carli, deludente per l'impegno profuso in campagna elettorale ma fermatosi di poco sopra il 5%. Un dato, comunque che doppia il Movimento 5 Stelle di Carmen Martini, intorno al 2,5% (cinque anni fa l'M5S aveva ottenuto l'8%) e anche Onda Civica di Filippo Degasperi che supera di poco gli ex colleghi di partito

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato