Contenuto sponsorizzato

Trovato il corpo senza vita di un 29enne nei boschi di Sardagna

Nel mese di settembre era stata denunciata da sua scomparsa

Pubblicato il - 06 febbraio 2018 - 09:39

TRENTO. Pensavano fossero solamente dei vestiti ma invece, dopo aver fatto pochi passi per avvicinarsi, hanno capito che si trattava dei resti di una persona. E' successo sabato nei boschi che si trovano sotto Sardagna.

 

Immediatamente gli escursionisti hanno dato l'allarme e sul posto si sono portati i Carabinieri di Trento e i Vigili del fuoco. Dalle condizioni che si trovava il cadavere si è capito subito che era in questo posto da diverso tempo.

 

Poco lontano le forze dell'ordine hanno ritrovato i documenti. Si tratterebbe di un ragazzo di 29 anni di origine nordafricana la cui scomparsa da Lavis risulta da settembre dello scorso anno. I traumi rilevati sono compatibili con una caduta dall'alto.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 luglio - 10:19

Mentre a Bolzano si riparte oggi con i negozi aperti ad orario completo dopo due mesi di chiusura per il lockdown dando spinta all'economia, a Trento entra in vigore la legge di Failoni e Fugatti che stabilisce la chiusura dei punti vendita. 
E' scontro con il Comune, l'assessore Stanchina: "Ancora una volta una confusione terribile e danni economici per la città. L'Amministrazione farà di tutto per tutelare i propri commercianti"

05 luglio - 11:13

Le immagini sono al vaglio della polizia locale: una volta identificato, l’autore, dovrà rispondere di “furto aggravato su cose esposte alla pubblica fede” e “vilipendio di tombe”. L’anno scorso due donne erano state denunciate per gli stessi reati

05 luglio - 10:50

Nei normali reparti dei sette ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 5 pazienti affetti da Covid-19. Sono 6 le persone ospitate come casi sospetti 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato