Contenuto sponsorizzato

Trovato il corpo senza vita di un 29enne nei boschi di Sardagna

Nel mese di settembre era stata denunciata da sua scomparsa

Pubblicato il - 06 February 2018 - 09:39

TRENTO. Pensavano fossero solamente dei vestiti ma invece, dopo aver fatto pochi passi per avvicinarsi, hanno capito che si trattava dei resti di una persona. E' successo sabato nei boschi che si trovano sotto Sardagna.

 

Immediatamente gli escursionisti hanno dato l'allarme e sul posto si sono portati i Carabinieri di Trento e i Vigili del fuoco. Dalle condizioni che si trovava il cadavere si è capito subito che era in questo posto da diverso tempo.

 

Poco lontano le forze dell'ordine hanno ritrovato i documenti. Si tratterebbe di un ragazzo di 29 anni di origine nordafricana la cui scomparsa da Lavis risulta da settembre dello scorso anno. I traumi rilevati sono compatibili con una caduta dall'alto.  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 agosto - 15:37
Il bollettino odierno dell'Azienda sanitaria riporta purtroppo un nuovo decesso per Covid in Trentino: si tratta di una donna di oltre 80 anni, [...]
Cronaca
16 agosto - 15:37
L'incidente è avvenuto sulla strada per il Tonale, in discesa, verso Vermiglio. Sul posto l'elicottero decollato da Trento per soccorrere la [...]
Cronaca
16 agosto - 15:19
Sono arrivate le prime multe contro gli esercenti che mantengono attive le slot machine vicine ai luoghi sensibili, la polizia locale: “Abbiamo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato