Contenuto sponsorizzato

Truffa via internet: ha risposto a una mail e ha aperto le porte al suo conto corrente. Prelevati 200 euro

E' successo all'ex direttricve del carcere di Rovereto Antonella Forgione. Individuata l'autrice del reato: 4 mesi di reclusione a una donna pugliese

Pubblicato il - 02 giugno 2018 - 09:55

TRENTO. La frode è arrivata via internet, attraverso una mail che sembrava ufficiale: una richiesta di verifica dei dati personali del profilo della carta di debito di PostePay. Sono bastati pochi clic per mettere nelle mani di una donna pugliese l'accesso al conto corrente. Subito dopo, sullo stesso conto sono state prelevate 200 euro.

 

Vittima di questo raggiro Antonella Forgione, ex direttrice del Carcere di Rovereto, che non appena si è accorta del prelievo ha subito provveduto alla denuncia. Le indagini hanno subito portato all'identificazione dell'autrice del reato, una donna di 33 anni residente in Puglia.

 

Il processo a suo carico si è concluso con una condanna a 4 mesi di reclusione (con la sospensione della pena) e al pagamento di una multa di 40 euro, oltre alle spese processuali. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

10 dicembre - 09:51

In questi giorni gli agenti di polizia sono riusciti a recuperare due cellulari rubati in città che sono stati restituiti ai legittimi proprietari, due persone sono state denunciate a piede libero

10 dicembre - 09:03

L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Il giovane si trovava in Val Badia con altri amici per trascorrere una giornata sulla neve 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato