Contenuto sponsorizzato

Turista austriaca esce dalla stazione di Trento e le rubano la bici con i bagagli

Il mezzo è stato ritrovato poco dopo dagli agenti di polizia. Era stato portato alla stazione Trento - Malè

Pubblicato il - 16 maggio 2018 - 09:21

TRENTO. Era arrivata a Trento in treno con la sua bicicletta con tanto di bagagli per fare qualche giorno di vacanza nella nostra provincia. Appena uscita dalla stazione, però, un ladro sfruttando un momento di disattenzione della donna, le ha rubato la bici.

 

Questo è successo lunedì pomeriggio ad una turista austriaca. Ovviamente a sparire sono stati anche tutti i bagagli che erano legati al mezzo e al cui interno la donna aveva tutto l'occorrente per qualche giorno di vacanza compresi i documenti e i soldi.

 

Immediatamente è stata avvisata la Polizia ferroviaria e una volante in zona. Le ricerche sono partite e dopo poco è arrivato l'esito sperato. Gli agenti, infatti, grazie anche alla descrizione precisa della bici rubata, sono riusciti a trovarla alla stazione di Trento Malé.

 

Il mezzo è stato riconsegnato alla turista austriaca che ha quindi potuto iniziare la sua vacanza nella nostra provincia.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 01:29

Se il Pd è il primo partito, la lista di Ianeselli è il secondo nel blocco del centrosinistra autonomista a quota 7,94%, tallonato dal Patt e poi da Futura. Nel centrodestra fa due consiglieri Fratelli d'Italia e tre la lista Trento Unita Merler Sindaco. La Lega piazza 5 esponenti

22 settembre - 20:12

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.355 i guariti da inizio emergenza e 558 gli attuali positivi

22 settembre - 18:37

Al terzo posto Marcello Carli, deludente per l'impegno profuso in campagna elettorale ma fermatosi di poco sopra il 5%. Un dato, comunque che doppia il Movimento 5 Stelle di Carmen Martini, intorno al 2,5% (cinque anni fa l'M5S aveva ottenuto l'8%) e anche Onda Civica di Filippo Degasperi che supera di poco gli ex colleghi di partito

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato