Contenuto sponsorizzato

Ubriaco contromano sulla Valsugana. Fermato dai carabinieri

Nel corso delle vacanze pasquali sono state 8 le persone fermato e denunciate per guida in stato di ebbrezza

Pubblicato il - 03 aprile 2018 - 12:58

VALSUGANA. Stava percorrendo la statale 47 ubriaco contromano in direzione Padova, da Cirè verso Pergine. A finire nei guai è un 53enne che è stato fermato dai carabinieri di Borgo Valsugana prima che si verificassero incidenti.

 

Il fatto è avvenuto sabato notte quando al 112 sono giunte più segnalazioni di persone che percorrevano la statale 47 e riferivano di un’autovettura che procedeva contromano. L’equipaggio del Nucleo Radiomobile, in quel momento in turno, si è immesso nella statale e ha intercettato subito il mezzo.

 

Il 53enne alla guida, sottoposto al controllo etilometrico, rivelava un valore medio di alcol nel sangue pari a 2,08 G/L.

 

Sono otto, in totale, le persone denunciato in stato di ebbrezza alcolica nel corso dei controlli straordinari del territorio, disposti dal Comando Provinciale di Trento in occasione delle festività pasquali.

 

Sempre nelle ore notturne di sabato, i carabinieri, hanno sorpreso alla guida della propria autovettura in stato di ebbrezza alcolica un 22enne. In questo caso la media delle rilevazioni effettuate tramite l’etilometro è stata di 0,85 g/l.

 

Ad Ospedaletto, i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno fermato un 38enne, alla guida della propria autovettura con uno stato alcolico medio pari a 3,52 g/l. Sempre i carabinieri di Borgo Valsugana, hanno fermato una 42enne che conduceva il proprio mezzo con un valore medio di alcol pari a 1,41 g/l.

 

I carabinieri di Levico Terme, hanno denunciato invece un 60enne, rimasto ferito in un incidente stradale da lui stesso causato ma senza coinvolgere altri veicoli. Gli è stato riscontrava un valore medio pari a 1,73 g/l.

 

Domenica notte, di nuovo un equipaggio del Nucleo Radiomobile, ha denunciato un italiano 58enne, fermato a Borgo Valsugana con un valore medio di 1,21 g/l e i carabinieri di Baselga di Pinè hanno invece fermato nel loro territorio e sempre di notte un 59enne, sorpreso alla guida della propria autovettura con un tasso alcolico pari a 1,81 g/l.

 

I carabinieri di Pergine Valsugana hanno infine denunciato un 57enne fermato sulla Valsugana. All’etilometro rivelava un valore medio di 1,92 g/l.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 luglio - 19:55

Una sorta di sconto che lo Stato italiano fornisce a chi decide di soggiornare presso una struttura ricettiva italiana. Tra i trentini che hanno colto l'occasione anche Stefano Grassi: "In poco tempo arriva un codice che si dovrà poi mostrare all'albergatore per ottenere lo sconto"

04 luglio - 19:47

Il candidato sindaco è pronto a guastare la festa sia “alla coalizione arcobaleno” che alla “disaggregazione di destra”. Carli vuole plasmare una Trento sul modello delle grandi metropoli europee: “C’è bisogno di una leadership forte ed inclusiva, il Centrosinistra ha tenuto ferma la città per una generazione ora è tempo di riprendere in mano tutti i progetti rimasti incompiuti”

04 luglio - 13:26

Gli animalisti insorgono contro l’ordinanza di abbattimento: “JJ4 potrebbe essere accompagnata dai suoi cuccioli, Fugatti deponga subito i fucili, non accetteremo l’uccisione di un’altra orsa senza che siano state accertate le cause che hanno determinato lo scontro con le persone”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato