Contenuto sponsorizzato

Un cavallo precipita per circa 40 metri e muore, recuperato con l'elicottero

L'incidente è successo in Maranza, lungo il sentiero che collega il bivacco Bailoni e il rifugio. Sul posto vigili del fuoco volontari di Villazzano e il nucleo Saf dei permanenti di Trento

Pubblicato il - 01 maggio 2018 - 17:59

TRENTO. Un cavallo è morto in Maranza poco prima del rifugio. E' successo verso le 12.30, un gruppo di cinque escursionisti stavano scendendo lungo il sentiero Sat numero 412, quando un equino è scivolato per cadere circa 40 metri nella scarpata.

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i vigili del fuoco volontari di Villazzano e il nucleo Saf dei permanenti di Trento per recuperare il cavallo, il quale è stato legato a un cavo e trasportato in Cimirlo in luogo sicuro.

 

Il sentiero, che collega il bivacco Bailoni e il Rifugio Maranza, è molto stretto e in quel momento il conduttore del cavallo non era in sella, tanto che è uscito illeso.

 

Nessuna speranza invece per l'animale, deceduto sul colpo a causa dei traumi riportati nel corso della rovinosa caduta.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 settembre - 19:33
Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.422 tamponi, 37 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 1,53%. Sono 14 i pazienti che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, nessun si trova in terapia intensiva ma 3 cittadini si trovano in alta intensità. Sono 5.569 i guariti da inizio emergenza e 574 gli attuali positivi
30 settembre - 18:41

Sarà possibile prenotare un appuntamento (dal 2 ottobre anche online) dal proprio medico di famiglia, negli ambulatori o con la formula del drive through. Al via la campagna per vaccinare le fasce a rischio della popolazione, Apss: “La procedura è sicura inoltre chi è vaccinato evita di ammalarsi di influenza e semplifica la diagnosi della malattia da coronavirus

30 settembre - 18:18

La Provincia di Bolzano informa che gli istituti hanno adottato tutte le procedure previste e hanno seguito le indicazioni stabilite dall’Azienda sanitaria per garantire la tutela della salute degli studenti e del personale scolastico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato