Contenuto sponsorizzato

Una serata stellare con il Muse, sulla Piana della Marcesina per ammirare pianeti e costellazioni

L'iniziativa promossa dal Muse per intraprendere un viaggio nel passato fino alle costellazioni e agli astri che illuminavano il cielo degli uomini di 13.000 anni fa

Pubblicato il - 31 July 2018 - 19:06

MARCESINA. La Piana della Marcesina, sede del Centro Preistorico Marcesina, rappresenta un luogo privilegiato per lo studio, la conoscenza e la divulgazione della preistoria dei territori montani, grazie alla presenza dell’insediamento preistorico di Riparo Dalmeri. Ed è proprio qui che sabato 4 agosto alle 20.30 sulla Piana della Marcesina storia e astronomia si incontrano in una serata stellare, un appuntamento unico ed emozionante, un incontro con la natura e la nostra storia più profonda. Dopo una breve passeggiata al chiaro di luna, un astronomo del Muse accompagnerà i visitatori in un viaggio tra pianeti e costellazioni con qualche curiosa differenza rispetto a migliaia di anni fa.

 

Osservazioni astronomiche guidate da un esperto Muse permetteranno di orientarsi nello spazio a noi visibile, per intraprendere un viaggio nel passato fino alle costellazioni e agli astri che illuminavano il cielo degli uomini di 13.000 anni fa. Durante la serata sarà possibile osservare, tra gli altri, i pianeti Giove, Marte e Saturno. Nel cielo risplenderanno le costellazioni del Sagittario e dello Scorpione, le due Orse, Cigno e Aquila, oltre alla maestosa Via Lattea.

 

Per quanto riguarda il programma della serata, il ritrovo è fissato alle 20.30 al Rifugio Barricata, sulla Piana della Marcesina, raggiungibile in auto da Grigno o da Enego. È possibile, prima dell’ora di ritrovo, cenare al rifugio (prenotazione consigliata al 327 686 0431). L’attività inizierà con una breve passeggiata, fino a raggiungere il punto panoramico da cui si osserverà il cielo. A partire dalle ore 18:30 e fino alle ore 24:00 la Strada degli Altipiani, che sale sulla Piana della Marcesina da Grigno, sarà percorribile liberamente senza necessità di richiedere il permesso al comune. Si consiglia di indossare un abbigliamento da montagna e di portare una torica o un frontalino. In caso di pioggia l'evento sarà annullato.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 February - 12:15

Sono svariati migliaia i tamponi processati per cercare le varianti in Alto Adige e complessivamente i casi trovati sono 630 e ''finora la mutazione sudafricana è stata trovata solo nella zona di Merano, Val Passiria e Val Venosta''

27 February - 08:42

L'ex presidente della Provincia giovedì ha lasciato il Patt e negli ultimi giorni ha ''regalato'' like e ''retweet'' in serie a Carlo Calenda, al suo movimento, ai rappresentanti provinciali Laura Scalfi e Mario Raffaelli. Intanto la certezza è l'ingresso di Isacco Corradi: ''Non ho mai aderito ad un partito prima d’ora pur collocandomi idealmente e per conciliabilità con i miei valori nel centro sinistra. In questo momento difficile per tutto il Paese ho riconosciuto una unica voce coerente''

26 February - 17:33

Il Comitato per la salvaguardia dei passi dolomitici ha parlato a nome degli operatori e residenti che non possono usufruire del Passo Sella per spostarsi, in quanto ancora chiuso. "Nessuno si è mai preoccupato di come vanno le cose sui passi. Ma le tasse per i servizi che non vengono fatti le paghiamo regolarmente"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato