Contenuto sponsorizzato

Arriva la 'Giornata dei Planetari', al Muse per ammirare stelle, pianeti e costellazioni

In occasione della  “Giornata dei planetari” che si terrà domenica 10 marzo il Muse propone visite guidate al planetario digitale 

Pubblicato il - 07 marzo 2019 - 22:31

TRENTO. Ammirare stelle, pianeti e costellazioni. E'  una sorta di “parco del cielo” il planetario digitale che il Muse di Trento, in occasione della “Giornata dei planetari” che si terrà domenica 10 marzo ha deciso di proporre attraverso delle visite guidate gratuite.

Dal 1991 si organizza in Italia la "Giornata dei planetari" che ha luogo in contemporanea nei principali planetari italiani e si svolge nella domenica precedente o seguente all'equinozio di primavera: quest’anno avrà luogo il 10 marzo. 

 

Il planetario digitale del Muse è dotato di un avanzato sistema di proiezione in alta definizione che permette di svolgere nuove e straordinarie esperienze nel campo della didattica e della comunicazione astronomica. Sotto la cupola del planetario, comodamente seduti, avranno luogo osservazioni del cielo virtuale con il riconoscimento delle principali stelle, costellazioni e pianeti, l’approfondimento dei moti celesti reali ed apparenti, dell’osservazione astronomica a diverse latitudini, degli aspetti legati all’astronomia pratica e dei diversi argomenti riguardanti le connessioni tra astronomia, letteratura, storia e scienza.

 

Un'occasione, insomma, quella proposta il 10 marzo da non perdere. La durata dell'iniziativa è di circa 30 minuti e gli orario in cui è possibile prendervi parte sono: 11, 11.45, 14.30, 15.15, 16.45, 17.30.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 agosto - 16:02

A Roma si consuma la crisi di governo aperta dal leader della Lega e vice premier Matteo Salvini. Conte entra durissimo: "E' contraddittorio il comportamento di una forza politica, che presenta una mozione di sfiducia e non ritira i ministri. La cultura delle regole e il rispetto delle istituzioni non si improvvisano. Pericoloso e preoccupante chiedere pieni poteri e invocare le piazze"

20 agosto - 17:09

Dopo Giuseppe Conte e Matteo Salvini arriva l'intervento di Matteo Renzi. "Il vice premier non conosce il diritto e la costituzione dopo 26 anni pagato dai contribuenti per incarichi pubblici. E' andato al governo con il 17%, un governo che ha fallito anche per sua responsabilità"

20 agosto - 16:35

Dopo il discorso del presidente del consiglio la replica del ministro degli interni è stata fiacca e sentita più e più volte. Ancora una volta i riferimenti alla Madonna, alla fede e la citazione di Papa Giovanni Paolo II

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato