Contenuto sponsorizzato

Ventenne ubriaco contromano, si schianta contro un'auto parcheggiata

Al giovane è stato rilevato un livello di alcol nel sangue 6 volte superiore rispetto i limiti stabiliti dalla legge

Pubblicato il - 02 luglio 2018 - 12:11

RIVA DEL GARDA. Rischia anche la revoca della patente il giovane ventenne che domenica mattina alle 5 si è messo alla guida ubriaco imboccando contromano nel centro di Riva del Garda viale Dante e finendo poi contro un'auto parcheggiata e rovinandone altre.

 

Il tasso di alcol nel sangue, rilevato poi alla presenza della polizia stradale, era di 2,9 grammi al litro, ben al di sopra quindi del limite stabilito dalla legge. Il giovane è arrivato contromano in viale Dante dopo essere uscito dalla rotonda di largo Benheim.

 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Riva del Garda assieme alla Croce Bianca e la Polizia stradale. Al giovane, neopatentato, gli è stata ritirata la patente ed ora il tribunale dovrà decidere sulla  sospensione per 2 anni o anche la revoca

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 23:37

A livello provinciale l'affluenza alle urne si attesta a circa il 50% degli aventi diritto. Urne aperte anche lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15 per rinnovare i consigli comunali e indicare "Sì" o "No" al referendum

20 settembre - 20:58
L'allerta è scattata intorno alle 18 di questa sera, domenica 20 settembre, quando è stato trovato un pezzo di un cadavere. A lanciare l'allarme un pescatore che ha notato una sagoma affiorare dall'acqua. Avviate le indagini da parte della scientifica e dei carabinieri. In azione anche i vigili del fuoco
20 settembre - 20:29

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.318 i guariti da inizio emergenza e 568 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, domenica 20 settembre, si specifica che 20 sono sintomatici, compreso 1 minorenne, e 8 casi sono ascrivibili ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato