Contenuto sponsorizzato

Via Palermo, iniziano i lavori per il parcheggio pertinenziale. Sarà rifatto il parco

La conclusione dei lavori è prevista per la fine di questo anno 

Pubblicato il - 24 gennaio 2018 - 09:55

TRENTO. Sono iniziati i lavori di realizzazione del parcheggio pertinenziale in Via Palermo. Un intervento molto atteso da parte della cittadinanza.

 

Nel parcheggio di circa 1700 metri quadrati troveranno spazio 40 box (dimensioni nette di 3.20 per 5.40 metri) e una rampa collegherà il piano interrato.

 

A fine lavori verrà riproposto e regolarizzato anche il parcheggio pubblico composto da 27 posti auto rispetto ai 26 attuali.

 

Anche il parco sarà oggetto di rifacimento complessivo con la posa di uno strato uniforme di terra vegetale, la posa di piante ad alto fusto, siepi e cespugli in genere, nonché con il rifacimento degli attuali vialetti pedonali e la posa dei pali di sostegno della rete per la pallavolo.

 

Verrà rifatto anche l'impianto di irrigazione del parco così come l'impianto di illuminazione (sia del parco che del parcheggio) con fonti luminose a led ad alta efficienza.

 

Con l'inzio dei lavoti si è reso necessario istituire un'ordinanza di divieto di parcheggio nella zona antistante il parco fino alla fine dei lavori, prevista per fine anno. Via Palermo sarà mantenuta aperta sia il traffico veicolare che pedonale e sarà inoltre mantenuta la funzionalità dell'area verde presente a est dell'area oggetto dell'intervento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 16:21

L'ok arriva dopo l'esame in camera di consiglio dei due ricorsi del presidente del consiglio contro Trentino e Alto Adige. La Consulta ha dichiarato non fondata la questione di legittimità costituzionale. Rossi: "E adesso vengano elaborati i piani di gestione come abbiamo chiesto a inizio anno, anche se Zanotelli dice che non servono"

16 luglio - 14:17

Una fototrappola è scattata questa mattina e alle 9.29 ha immortalato l'orso tra i boschi della Marzola. E' già presente il personale forestale, attivato immediatamente dopo l'evento per assicurare monitoraggio, presidio territoriale e informazione

16 luglio - 10:47

Sono già 40 i casi di femminicidio avvenuti nei primi sei mesi dell’anno, un numero che non accenna a calare e perfettamente in linea con gli anni scorsi, dopo l’ennesimo caso interviene anche la senatrice trentina Conzatti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato