Contenuto sponsorizzato

Cade una moto e quattro auto si tamponano, maxi incidente in Val di Non

I sinistri a catena si sono verificati all'altezza dello svincolo che dalla strada che da Dermulo va verso Sanzeno gira per Coredo

Pubblicato il - 20 ottobre 2019 - 18:50

DERMULO. La moto è finita a terra e dietro di lei quattro macchine si sono tamponate. Fortunatamente non ci sono stati feriti gravi e anche la persona che si trovava in sella alla motocicletta non ha riportato gravi conseguenze ma disagi si sono avuti al traffico e il pomeriggio in via Rezia sulla strada che scende da Sanzeno fino a Dermulo, all'altezza dell'incrocio per Coredo è diventato piuttosto caotico.

 

L'incidente è avvenuto intorno alle 15.45 e non è ancora chiaro cosa sia avvenuto. Quel che è certo è che una moto di grossa cilindrata ha sbagliato manovra, forse proprio scendendo lungo la strada provinciale 7, quella che da Coredo si riaggancia a via Rezia, e all'altezza dello svincolo è finita rovinosamente a terra.

 

Dietro un ''treno'' di auto che viaggiavano tutte a stretta distanza che, visto l'incidente, hanno inchiodato ed hanno finito per tamponarsi l'una con l'altra. Alla fine il bilancio è stato quello di quattro auto tamponate e una moto a terra. Sul posto sono stati chiamati i soccorsi per le persone che avevano riportato qualche botta e contusione (il motociclista su tutti). Sono arrivate due ambulanze che hanno soccorso due persone, entrambe portate all'ospedale di Cles non in gravi condizioni.

 

Sono quindi arrivati i vigili del fuoco di Taio che hanno messo in sicurezza la zona, gestito la viabilità e pulito la strada dai pezzi della moto. Gli automobilisti hanno, quindi, adempiuto ai vari compiti con le constatazioni amichevoli e i rilievi del caso e solo dopo diverso tempo la strada è tornata pienamente percorribile. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 giugno - 10:01
"Sono l'ultimo che dovrebbe fare la morale a chi vuole divertirsi, ma quello che state lasciando in piazza d'Arogno è uno schifo". Così il [...]
Ambiente
21 giugno - 09:32
Romano Nesler, presidente della Federazione associazioni apicoltori del Trentino: "La lotta alla Flavescenza dorata sulle vite ha tristi precedenti [...]
Cronaca
21 giugno - 09:41
E' successo nella zona dell'Idroland Baitoni, sul posto i vigili del fuoco, i soccorsi sanitari e la polizia locale Valle del Chiese. L'uomo, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato