Contenuto sponsorizzato

Cambia una lampadina ma precipita nella tromba delle scale per circa 9 metri. Grave un 55enne

L'incidente è avvenuto domenica 15 dicembre a Romagnano. In azione personale sanitario e polizia. Grave un uomo di 55 anni

Pubblicato il - 16 December 2019 - 09:43

ROMAGNANO. Tantissima paura ieri sera, domenica 15 dicembre, per un 55enne di Romagnano che è precipitato nella tromba delle scale per circa 9 metri. 

 

L'allerta è scattata poco dopo le 18, l'uomo era intento a cambiare una lampadina, quando è caduto. 

 

Un volo di circa 9 metri nella tromba delle scale prima di finire violentemente a terra.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, due ambulanze e l'automedica

 

Il personale sanitario ha subito prestato le cure del caso all'uomo, il quale dopo essere stato immobilizzato e stabilizzato è stato trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento in gravi condizioni. 

 

A Romagnano anche la polizia per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica. Alla base dell'incidente una perdita di equilibrio o forse un malore.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 January - 05:01

Nell'arco di due settimane si dovrebbe completare la seconda fase di somministrazione nelle Rsa Trentine. Nei prossimi giorni è stato chiesto un tavolo con la Provincia per ridiscutere assieme i protocolli di sicurezza e consentire una riapertura graduale delle strutture consentendo anche un ritorno degli abbracci

26 January - 07:54

Ieri a parlare è stato lo zio del giovane indagato per l’omicidio dei genitori e l’occultamento dei cadaveri dichiarando che secondo lui "Sicuramente non è stato un allontanamento volontario o un incidente" e sulla possibilità che i due corpi siano nel fiume ha dichiarato che potrebbe essere anche un depistaggio 

25 January - 19:13

Il tribunale accoglie il ricorso della Filcams, Bassetti e Delai. "I diritti valgono per tutti i lavoratori, anche quelli più deboli. La Provincia, come ente appaltante, avrebbe dovuto pretenderlo: atteggiamento grave e inadeguato di piazza Dante"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato