Contenuto sponsorizzato

Centra due caprioli sbucati all'improvviso, paura sulla strada provinciale

E' successo a Dermulo in Val di Non. Fortunatamente tanta paura, ma nessuna ferita per il conducente dell'auto che si è improvvisamente trovato davanti i due caprioli

Pubblicato il - 22 gennaio 2019 - 13:44

TAIO. I vigili del fuoco di Taio sono entrati in azione per recuperare due ungulati investiti sulla strada provinciale.

 

E' successo a Dermulo, quando i due caprioli sono improvvisamente sbucati sulla carreggiata.

 

In quel momento era in transito una vettura, che si è trovata davanti i due animali. Nonostante i tentativi, non c'è stato spazio e tempo per frenare e l'auto ha centrato i caprioli.

 

Un impatto molto forte e gli animali sono morti sul colpo. Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i vigili del fuoco e le forze dell'ordine per regolare il traffico, rimuovere gli ungulati e pulire la sede stradale. 

 

Fortunatamente limitati i danni al veicolo e tanta paura per il conducente, che non ha riportato ferite nello schianto.

 

Qualche disagio alla viabilità tra la macchina incidentata e la chiusura della strada per permettere l'intervento dei soccorsi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 aprile - 06:01

Mirko (nome di fantasia) sta terminando la quinta elementare. Ha passato cinque anni infernali con due compagni che lo hanno deriso e picchiato. ''Tutto è iniziato in prima elementare – ci racconta la madre – quando per dei problemi posturali ha iniziato ad indossare delle scarpe ortopediche, non così differenti a livello estetico da quelle degli altri ma è bastato a farlo prendere di mira”.

19 aprile - 09:24

Sono state trovate cento tonnellate di materiale illecitamente stoccato, tra cui rifiuti molto pericolosi sparsi e in balia delle intemperie . Un trentino di 59 anni, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria 

19 aprile - 09:45

Un'auto che viaggiava in direzione di Riva del Garda ha invaso la corsia opposta e si è scontrata con un altro mezzo. Dalle prime informazioni ci sarebbe un ferito grave

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato