Contenuto sponsorizzato

Circa 6 mila metri cubi di fango incombono sul paese sfollato nel bellunese. Nuovi distacchi e accelerazioni del movimento

I 17 abitanti sono stati evacuati già domenica scorsa, mentre nella giornata di ieri alcuni cittadini sono riusciti a far rientro nell'abitazione per recuperare alcuni effetti personali. La colata si sposta tra i 5 e 7 centimetri all'ora lungo la strada provinciale, che resta ovviamente chiusa per ragioni di sicurezza

Pubblicato il - 14 maggio 2019 - 19:55

ALPAGO. La frana continua a incombere su Schiucaz nel comune di Alpago nel bellunese. La colata si sposta tra i 5 e 7 centimetri all'ora lungo la strada provinciale, che resta ovviamente chiusa per ragioni di sicurezza.

 

I 17 abitanti sono stati evacuati già domenica scorsa, mentre nella giornata di ieri alcuni cittadini sono riusciti a far rientro nell'abitazione per recuperare alcuni effetti personali

Il paese potrebbe restare deserto per ancora molti giorni in quanto i circa 6 mila metri cubi di fango e detriti continuano a muoversi. 

 

Il fronte della colata sta deformando la provinciale che si trova a monte della frazione nel tratto Fail. Proprio il muro di sostegno dell'arteria sostiene e contrasta la frana, anche se l'allerta resta massima in quanto ieri ci sono stati nuovi distacchi e accelerazioni del movimento.

 

E' sempre aperto il Centro operativo per l'emergenza, che oggi, martedì 14 maggio, ha delineato le attività di medio e lungo periodo, ma soprattutto il piano per uscire quanto prima da questa fase emergenziale. 

 

La macchina della Protezione civile, i vigili del fuoco, le forze dell'ordine, alpini e associazione nazionale carabinieri. continuano a presidiare e monitorare l'area, resta attivo anche il servizio di anti-sciacallaggio notturno.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.39 del 23 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 09:46

Al partito di Salvini 95.187 preferenze, il Pd secondo con il 25,21% e 63.580 voti. Il M5S perde una posizione e 6,7 punti percentuali rispetto alla tornata elettorale del 2014, più 28,7 punti per la Lega

27 maggio - 08:44

La candidata dell'Alleanza Democratica Autonomista, Cristina Donei, si è fermata al 35,99%.  Sarà quindi Sutto per il centrodestra a sostituire Maurizio Fugatti nel seggio alla Camera dei Deputati 

27 maggio - 08:22

Nel collegio che aveva eletto l'assessora Giulia Zanotelli sono state scrutinate 121 sezioni su 226 e la consigliera comunale della Lega è avanti: 54,15% per 23.972 voti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato