Contenuto sponsorizzato

Crollano detriti e pietre sulla Gardesana, una frana blocca la strada verso Limone

Sul posto stanno intervenendo i vigili del fuoco di Riva del Garda e le forze dell’ordine, per liberare la strada e mettere in sicurezza il muro di contenimento franato. La strada rimarrà bloccata per alcune ore pertanto è sconsigliato mettersi in viaggio sulla SS 45

Pubblicato il - 02 agosto 2019 - 08:49

RIVA DEL GARDA. Le recenti piogge continuano a causare disagi, è notizia di questa mattina che la Gardesana Occidentale è stata interrotta da una frana all’altezza del confine provinciale fra Trentino e Brescia.

 

La Strada statale 45, che da Riva porta a Limone dunque rimane completamente bloccata in entrambi i sensi di marcia, si registrano pesanti disagi al traffico e potrebbero fermarsi lunghe code.

 

Sul posto sono già intervenuti i vigili del fuoco con una squadra specializzata che si sta coordinando con le forze dell’ordine.

 

Ora si sta celermente lavorando per rimuovere i detriti dalla carreggiata e per mettere in sicurezza il muro di contenimento che è franato.

 

I pompieri di Riva sconsigliano di mettersi in viaggio, invitano inoltre la popolazione a non chiamare i centralini dei numeri d'emergenza e della caserma locale per informazioni sulla percorribilità o per la tempistica della riapertura, fatta eccezione ovviamente per i casi di emergenza.

 

I vigili del fuoco fanno infine sapere di essere impegnati anche in altri interventi sul territorio sempre per i danni provocati dal maltempo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 13 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

14 luglio - 13:15

Hanno creato qualche discussione i compensi apparsi nella sezione trasparenza del Centro Servizi Santa Chiara per l'organizzazione dell'ultima edizione delle Feste Vigiliane. Soprattutto l'importo dato a Marco Lazzeri che ha avuto l'incarico di coordinare l'intera organizzazione dell'evento e trovare gli sponsor

14 luglio - 13:04

"Campi della legalità 2020- Estate in campo" è un'iniziativa organizzata da Arci e cooperativa Altrimondi per sensibilizzare i ragazzi sull'importanza della lotta contro la mafia, accompagnandoli in un percorso di formazione e sul campo, che li porterà a passare un periodo a Corleone. Ecco come iscriversi

14 luglio - 12:12

Nel giorno dell'anniversario del rogo del Narodni Dom, con cui gli squadristi diedero alle fiamme il Centro culturale sloveno a Trieste, i presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella e della Repubblica slovena Borut Pahor si sono tenuti per mano nell'omaggio delle vittime dell'odio interetnico di entrambe le nazionalità. Il gesto storico non può che dare il buon esempio per la costruzione della convivenza e per il superamento del nazionalismo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato