Contenuto sponsorizzato

Da stanotte piogge intense e i torrenti Brenta e Centa continuano a essere monitorati. Si teme l'onda di piena

Oggi le squadre dei vigili del fuoco sono entrate in azione per posizionare i sacchi e far defluire l'acqua e pulire alcune zone, in particolare nell'area di Olle, mentre ieri il Brenta ha toccato i ponti e quindi è uscito in prossimità dell'isola ecologica di Barco

Di Luca Andreazza - 16 novembre 2019 - 19:36

BORGO. Il livello del Brenta è sceso ma continua a essere attentamente monitorato dal sistema di Protezione civile. Dopo le intense precipitazioni delle ultime ore, il corso d'acqua resta un osservato speciale

Oggi le squadre dei vigili del fuoco sono entrate in azione per posizionare i sacchi e far defluire l'acqua e pulire alcune zone, in particolare nell'area di Olle, mentre ieri il Brenta ha toccato i ponti e quindi è uscito in prossimità dell'isola ecologica di Barco.

Fortunatamente il fiume non ha raggiunto il livello di guardia, ma in via precauzionale si provvede a preparare tutti i dispositivi per cercare di prevenire eventuali criticità. Nella serata si prevede un peggioramento e intense precipitazioni sul territorio del bacino idrografico del Brenta. 

Il reparto prevenzione rischi della Provincia istituisce, infatti, a partire da mezzanotte il servizio di piena per il torrente Brenta, così come per il Centa. L'onda di piena è attesa per la mattinata di domani, domenica 16 novembre, e in caso di necessità la macchina dei soccorsi procederà a montare le paratie.

La previsione di MeteoTrentino è, infatti, quello di un peggioramento fino alle 12 di domenica con nuove forti precipitazioni, più abbondanti a est, in attenuazione dal pomeriggio di domani. 

Il limite della neve sarà attorno ai 1.000-1.200 a inizio evento per poi salire fino a 1.800 metri, specie sui settori orientali. La popolazione è invitata a ridurre gli spostamenti e, in ogni caso, a porre particolare attenzione alle condizioni dei luoghi percorsi. Eventuali situazioni di emergenza andranno comunicate al numero 112, mentre per informazioni sulla viabilità gli utenti possono rivolgersi a Viaggiare in Trentino (numero verde 800 99 4411).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
24 ottobre - 09:54
Sono circa 14 mila gli addetti necessari a questo settore tra strutture ricettive e della ristorazione. Gianni Battaiola (presidente di Asat): [...]
Cronaca
24 ottobre - 09:05
Dopo alcune segnalazioni dei cittadini gli agenti della polizia di Bressanone sono intervenuti e i tre, alla vista della 'Pantera' hanno tentato di [...]
Cronaca
24 ottobre - 06:01
Gli Ordini dei medici e delle professioni infermieristiche lamentano, con preoccupazione, una certa lentezza nell'applicare le disposizioni di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato