Contenuto sponsorizzato

Due coniugi rubano vestiti in un solo negozio per 500 euro, incastrati dalle telecamere

Nei guai anche tre giovani fermati in Primiero e trovati in possesso di alcune dosi di resina di cannabis. La coppia autrice di un furto in un negozio fermata dai carabinieri a Predazzo

Pubblicato il - 31 gennaio 2019 - 18:53

CAVALESE. Avevano rubato capi di abbigliamento per un valore di 500 euro, nei guai una coppia siciliana residente in Val di Fiemme

 

Il colpo è stato messo a segno martedì 29 gennaio all'interno di un negozio a Predazzo. Il proprietario si è però accorto che alcuni capi erano spariti e così ha allertato le forze dell'ordine.

 

Sul posto si sono subito portati i carabinieri. I militari hanno preso visione dei filmati delle telecamere di sicurezza e così gli inquirenti hanno indirizzato le indagini su una coppia siciliana.

 

Dopo aver raccolto ulteriori elementi, i carabinieri hanno eseguito una perquisizione domiciliare e nell'abitazione hanno trovato la refurtiva. 

 

I capi di abbigliamento recuperati sono stati restituiti al titolare del negozio, mentre i due coniugi sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Trento per furto aggravato.

 

In azione anche i carabinieri di Primiero. Nella nottata tra martedì 29 e mercoledì 30 gennaio, i militari hanno fermato un'auto con tre giovani a bordo

 

Il nervosismo degli occupanti dell'abitacolo non è però passato inosservato e così i militari hanno deciso di approfondire i controlli

 

A quel punto i giovani, incalzati dalle domande dei carabinieri, hanno consegnato spontaneamente piccole dosi di resina di cannabis

 

I tre ragazzi, accompagnati in caserma per gli accertamenti di rito, sono stati segnalati al Commissariato del governo quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 novembre - 04:01

In Trentino il turismo è un settore strategico, pesa per il 20% del Pil provinciale, il periodo di Natale e Capodanno vale un terzo della stagione invernale e il "buco" in caso di chiusura tout-court viene valutato in 1 miliardo. Un danno che si aggiunge alla primavera cancellata e l'estate oltre le aspettative ma in fortissimo calo: si stima di aver bruciato tra indotto diretto e indiretto circa 280 milioni di euro e mezzo miliardo da marzo

24 novembre - 19:26

Sono 478 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 51 in alta intensità. Sono stati trovati 143 positivi a fronte dell'analisi di 2.235 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,4%

24 novembre - 19:49

Un'operazione di questo tipo non era mai stata messa in campo nemmeno nella prima ondata ma la situazione è preoccupante e i positivi sono diversi sia tra i permanenti che nella protezione civile. Lo screening con tamponi molecolari avverrà a partire da mercoledì

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato