Contenuto sponsorizzato

Due coniugi rubano vestiti in un solo negozio per 500 euro, incastrati dalle telecamere

Nei guai anche tre giovani fermati in Primiero e trovati in possesso di alcune dosi di resina di cannabis. La coppia autrice di un furto in un negozio fermata dai carabinieri a Predazzo

Pubblicato il - 31 January 2019 - 18:53

CAVALESE. Avevano rubato capi di abbigliamento per un valore di 500 euro, nei guai una coppia siciliana residente in Val di Fiemme

 

Il colpo è stato messo a segno martedì 29 gennaio all'interno di un negozio a Predazzo. Il proprietario si è però accorto che alcuni capi erano spariti e così ha allertato le forze dell'ordine.

 

Sul posto si sono subito portati i carabinieri. I militari hanno preso visione dei filmati delle telecamere di sicurezza e così gli inquirenti hanno indirizzato le indagini su una coppia siciliana.

 

Dopo aver raccolto ulteriori elementi, i carabinieri hanno eseguito una perquisizione domiciliare e nell'abitazione hanno trovato la refurtiva. 

 

I capi di abbigliamento recuperati sono stati restituiti al titolare del negozio, mentre i due coniugi sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Trento per furto aggravato.

 

In azione anche i carabinieri di Primiero. Nella nottata tra martedì 29 e mercoledì 30 gennaio, i militari hanno fermato un'auto con tre giovani a bordo

 

Il nervosismo degli occupanti dell'abitacolo non è però passato inosservato e così i militari hanno deciso di approfondire i controlli

 

A quel punto i giovani, incalzati dalle domande dei carabinieri, hanno consegnato spontaneamente piccole dosi di resina di cannabis

 

I tre ragazzi, accompagnati in caserma per gli accertamenti di rito, sono stati segnalati al Commissariato del governo quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 13 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
14 maggio - 18:00
Il commissario per l'emergenza coronavirus, insieme a Fabrizio Curcio (capo della Protezione civile nazionale), accompagnato dal presidente della [...]
Politica
14 maggio - 16:37
L’ulteriore apertura della scuola dell’infanzia è prevista nel mese di luglio per le scuole a calendario ordinario, nel mese di giugno per le [...]
Cronaca
14 maggio - 15:54
Nell’occasione i due ragazzi avevano manifestato un’aggressività tale da costringere l’autista a interrompere la corsa del bus per [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato