Contenuto sponsorizzato

Esce di strada in auto e resta in bilico. I pompieri intervengono con i cuscini per recuperare il mezzo

L'incidente è avvenuto intorno alle 10.30 di oggi, venerdì 1 novembre, a Dro, quando il conducente del veicolo ha leggermente sbandato lungo la stradina per uscire di carreggiata. Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, vigili del fuoco di zona e polizia locale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico

Pubblicato il - 01 November 2019 - 16:17

DRO. Un'auto è rimasta in bilico tra la strada e la campagna in Alto Garda. Intervento dei pompieri per recuperare il mezzo e liberare la strada per ripristinare la corretta circolazione veicolare.

 

L'incidente è avvenuto intorno alle 10.30 di oggi, venerdì 1 novembre, a Dro, quando il conducente del veicolo ha leggermente sbandato lungo la stradina per uscire di carreggiata.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, vigili del fuoco di Dro e polizia locale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, quindi i pompieri hanno recuperato e rimesso in carreggiata il mezzo.

 

Un'operazione comunque lunga e delicata per mantenere il veicolo in equilibrio e poi mediante cuscini hanno sollevato l'auto. 

 

Fortunatamente un po' di spavento, ma il conducente è uscito praticamente incolume dall'abitacolo, mentre la vettura è rimasta danneggiata.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 January - 16:08

Secondo una bozza del monitoraggio dell'Iss "Umbria e la Provincia Autonoma di Bolzano sono state classificate a rischio 'Alto' per la terza settimana consecutiva; "questo prevede specifiche misure da adottare a livello provinciale e regionale"

22 January - 13:14

"L’approvazione da parte del Cts del protocollo di funzionamento degli impianti di risalita, e la validazione dello stesso da parte della Conferenza delle Regioni”, spiega Marco Pappalardo, direttore marketing del carosello sciistico più grande al mondo "rappresentano un passo importantissimo che consente finalmente di dare certezze e di intravedere la luce in fondo al tunnel"

22 January - 11:05

L'Apss conferma l'errore: nell'ospedale di Rovereto sono state somministrate 12 dosi di soluzione fisiologica al posto dei vaccini. A dare la notizia eravamo stati noi de ildolomiti.it, senza ricevere alcuna risposta da parte delle autorità sanitarie. "Gli operatori sono stati informati. Non c'è nessun rischio per i soggetti coinvolti"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato