Contenuto sponsorizzato

Esce di strada in macchina nella notte: una cinquantaduenne è grave

L'incidente alle 4 in località Deva a Riva del Garda. Donna perde il controllo della vettura mentre guida sulla strada per Campi e il mezzo si cappotta

Pubblicato il - 10 febbraio 2019 - 10:31

TRENTO. Un altro incidente (oltre a quello mortale di Mezzolombardo, qui l'articolo) si è verificato nella nottata, questa volta a Riva del Garda. Grave una donna.

 

È successo alle 4 di domenica mattina in località Deva, sulla strada per i Campi. L'incidente ha riguardato una sola vettura, a bordo della quale viaggiava una donna di 52 anni.

 

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto la donna avrebbe perso da sola il controllo dell'automobile mentre era alla guida. La vettura avrebbe finito per cappottarsi, rimanendo girata sulla strada. La 52enne sarebbe riuscita a uscire dal veicolo da sola.

 

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco volontari  di Riva del Garda (con 7 uomini, un'autobotte e un automezzo con pinze idrauliche) e i carabinieri di Riva.

 

I sanitari di Trentino Emergenza sono intervenuti con un'ambulanza e l'elicottero con il quale hanno accompagnato la donna al Santa Chiara di Trento in gravi condizioni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 agosto - 06:01

Dubbi sulla legittimità dell'ordinanza altoatesina che arrivano anche nell'intervista alla Rai di lingua tedesca bolzanina di Luigi Spagnolli, dirigente del servizio fauna provinciale: "Attualmente non costituisce pericolo. Cattura o abbattimento non sono possibili"

21 agosto - 08:38

Troppo grave le ferite riportate nella caduta. Trasportato al Santa Chiara sabato scorso, il decesso risale a lunedì. Menni era un medico di base a Brescia molto conosciuto. Lascia tre figli

21 agosto - 08:18

La donna 70enne da mesi non pagava l'affitto e ieri avrebbe dovuto ricevere lo sfratto per morosità dall'Itea. Era stata segnalata anche per problemi legati al gioco d'azzardo. Fortunatamente i famigliari colpiti con il martello non sono in pericolo di vita 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato