Contenuto sponsorizzato

Schianto sulla strada provinciale 235: un uomo perde la vita. Grave una donna

L'incidente si è verificato poco dopo le 6 sulla bretella per la val di Non tra Nave San Rocco e Mezzolombardo. L'impatto non ha lasciato scampo al quarantatreenne (QUI AGGIORNAMENTO)

Pubblicato il - 10 febbraio 2019 - 09:04

TRENTO. Una triste domenica mattina. Un uomo ha perso la vita in un incidente che si è verificato poco dopo le 6 tra Mezzolombardo e Nave San Rocco.

 

È avvenuto sulla strada provinciale 235, la nuova bretella per la val di Non prima dell'uscita per Mezzolombardo. Al momento sono ancora in corso i rilievi del caso, difficile quindi dire esattamente cosa sia successo. Secondo una primissima ricostruzione nell'incidente sarebbero rimaste coinvolte due vetture, una Panda grigia e una Renault bianca.

 

Sul posto sono arrivati immediatamente i vigili del fuoco del corpo permanente e i volontari di Mezzolombardo, la polizia stradale e i soccorritori di Trentino Emergenza. Che hanno estratto le persone dalle macchine e che le hanno accompagnate in pronto soccorso.

 

A rimanere ferite nell'impatto due persone, una donna di 49 anni e un uomo di 43. Per quest'ultimo a nulla purtroppo sono serviti i tentativi di dei medici di salvargli la vita. Il 43enne non ce l'ha fatta. La donna è stata accompagnata al Santa Chiara: le sue condizioni sarebbero gravi, ma sembra non preoccupanti.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 aprile - 18:17

Il centrosinistra deve riannodare il discorso dopo la doppia débâcle del 2018 tra politiche e provinciali. Una campagna che inizia alla presenza dei vertici dei partiti di coalizione da Lucia Maestri per il Pd a Annalisa Caumo per Upt, da Lucia Coppola come portavoce dei Verdi a Antonella Valer per Leu, da Alessandro Pietracci del Psi a Piergiorgio Cattani per Futura. In attesa del Patt

24 aprile - 12:55

Sono quattro i percorsi ai quali si lavora per toccare tutta l'Italia, da Nord a Sud, da Est a Ovest. L'intenzione è quella di marciare insieme e organizzare incontri in varie città per giovedì 20 giugno in occasione della giornata mondiale del rifugiato

23 aprile - 16:11

Un settore davvero strategico per il Trentino, tanto da riservare una quota non inferiore allo 0,25% delle entrate annuali facendolo riconoscere a livello internazionale per i tanti interventi portati avanti. Le opposizioni: "Ma non dicevano di volerli aiutare a casa loro? Solo slogan senza prospettiva". Dopo la proposta di disegno di legge, Futura interroga Fugatti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato