Contenuto sponsorizzato

Esodo estivo, traffico in aumento in A22. Sabato e domenica da bollino nero

Situazione con traffico da bollino nero in A22 verso il Brennero per il weekend. A22 consiglia in questi casi di non mettersi in viaggio 

Pubblicato il - 19 giugno 2019 - 13:01

TRENTO. Sta arrivando il primo vero weekend estivo e ad aumentare sarà anche la temperatura in autostrada con un aumento del traffico. Ad annunciarlo è la Società Autostrade del Brennero che prevede già a partire da domani un incremento dei mezzi.

 

Secondo le previsioni, infatti, per la giornata di giovedì 20 giugno nel corso della mattinata è previsto un intensificarsi del traffico che andrà poi a stabilizzarsi nel pomeriggio. Situazione inversa, invece, per la giornata di venerdì.

I momenti più critici segnalati in A22 si avranno invece per la giornata di sabato 22. Per l'intera giornata, in direzione Brennero, dalle 6 alle 18 la situazione del traffico viene definita “critica” con il bollino nero. Situazione simile anche per la giornata di domenica.

 

Nel caso di bollino nero la Società A22 invita i cittadini di non mettersi in viaggio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 05:01

Parole dure, quella della massima carica della Lega in provincia di Trento. Parole da fine stratega che bolla Caramaschi ''comunista'' e ricorda che il tempo dei ''doppi giochi è finito'' dimenticandosi del fatto che a Riva del Garda pur di avere qualche speranza di vittoria e per poter dire ''beh almeno lì ce l'abbiamo fatta'' la sua Lega sta facendo di tutto (leggasi accordi per cariche) per accaparrarsi Malfer e il Patt 

27 settembre - 20:21

La diffusione del virus Comune per Comune: a Rovereto 11 casi, 8 a Trento. La Provincia di Trento maglia nera fra i territori italiani per quanto riguarda l’incidenza. Ecco la mappa dei contagi sul territorio

27 settembre - 18:22

Davide Bassi, ex rettore dell'Università di Trento, di fronte alla crescita dei contagi in Regione nelle ultime settimane, si è interrogato sulle modalità di somministrazione dei tamponi. Farne tanti è infatti sempre una garanzia di una più efficace strategia di contenimento del virus? La risposta è scettica e fa riflettere sul modo con cui la Giunta Fugatti ha comunicato in questi mesi di emergenza. "Non serve farne tanti ma alle persone giuste"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato