Contenuto sponsorizzato

Fine settimana da bollino nero su A22 e ferrovie

Weekend difficile per chi è in partenza per le vacanze, Autostrade del Brennero allerta gli automobilisti: “Il traffico sarà particolarmente intenso, valutate bene quando mettervi in viaggio evitando le ore di punta”

Di Martino Brigadoi (Liceo Prati) - 05 luglio 2019 - 10:18

TRENTO. Sarà un fine settimana all’insegna del traffico quello del weekend di sabato 6 e domenica 7 luglio. Nella mattina di sabato grandi rallentamenti da bollino nero in direzione Modena, dalle 6 alle 12. Situazione critica anche tra le 12 e le 18, solo verso sera il traffico tornerà scorrevole.

 

Sabato di traffico intenso anche in direzione Brennero dove le condizioni non saranno migliori. Evitante dunque di mettervi in viaggio tra le 6 e le 18 fascia nella quale si prevede il numero maggiore di veicoli in transito. Anche qui la situazione migliorerà solo verso sera.

 

Nella giornata di domenica traffico ancora da bollino rosso in direzione Modena dalle 6 alle 18, situazione in lieve miglioramento tra le 18 e le 24, quando il traffico, pur diminuendo, resterà comunque sostenuto.

 

Verso il Brennero traffico da rosso tra le 6 e le 12, situazione che andrà via via migliorando a partire da mezzogiorno.  

 

Difficili anche gli spostamenti su rotaia: dalle 23 di sabato alle 22 di domenica, sciopero del personale dei trasporti della regione Veneto, probabili quindi cancellazioni e variazioni sulle linee del Brennero e della Valsugana. Salvi i treni di lunga percorrenza, non interessati dallo sciopero.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 dicembre - 20:28

Da qualche giorno appare chiaro che sommando i positivi trovati con i molecolari e gli antigenici il Trentino appare in linea (anzi con dati peggiori come per altro sui decessi e le terapie intensive) con l'Alto Adige. Ieri i positivi ''reali'' erano circa 520 (a fronte dei 156 comunicati in conferenza stampa) e sabato erano circa 800 (a fronte dei 219 di Fugatti e Segnana). Da domani anche la Pat dovrebbe fornire i dati completi uniformandosi alla vicina provincia di Bolzano

02 dicembre - 19:37

Sono 459 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 278 positivi a fronte dell'analisi di 3.705 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,5%

02 dicembre - 18:25

Il presidente ha annunciato il nuovo documento che dal 3 dicembre cambia le cose e permette nuove libertà per i cittadini. Saltano tutte le restrizioni in più rispetto alla ''normale'' zona gialla. Ecco cosa cambia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato