Contenuto sponsorizzato

Famiglia investita da una scarica di sassi sulla via alpinistica: interviene il soccorso alpino. Un uomo ferito

È accaduto sulla via Pentagramma in val Canali. I parenti erano divisi in due cordate: due persone salvate con verricello ed elicottero, due raggiunte dai soccorritori e accompagnate al rifugio

Foto d'archivio
Pubblicato il - 23 giugno 2019 - 17:53

FIERA DI PRIMIERO. Attimi di paura per una scarica di sassi che ha messo in difficoltà una famiglia di scalatori. Uno di loro è rimasto ferito.

 

 

Una bella domenica di sole, una scalata con tutta la famiglia sulla via Pentagramma, purtroppo rovinata. I membri della famiglia si erano divisi in due cordate. All'improvviso, quando la prima cordata si trovava al terzo tiro della via Pentagramma in val Canali, sulla Pala del Rifugio, il primo scalatore (sembra fosse il padre) è stato investito da una scarica di massi.

 

Un sasso lo avrebbe colpito ferendolo alla mano e facendolo scivolare, rendendogli impossibile la prosecuzione della scalata. Quindi l'allarme e l'intervento degli esperti del soccorso alpino che hanno verricellato e tratto in salvo con l'elicottero l'uomo e il suo compagno di cordata.

 

Più indietro si trovavano gli altri due componenti del nucleo familiare, anch'essi bloccati dopo la scarica di sassi, che li avrebbe raggiunti mentre si trovavano sotto un tetto e che quindi fortunatamente non li avrebbe colpiti.

 

In questo caso a portare in salvo i due scalatori sono stati due soccorritori del soccorso alpino che si sono calati in doppia e hanno accompagnato le due persone al rifugio Canali.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 19:51

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati altri 20 positivi, 8 sono le persone sintomatiche e c'è anche un minorenne. Sono 11 i pazienti che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, nessun si trova in terapia intensiva ma 2 cittadini si trovano in alta intensità

28 settembre - 17:29

Numeri che comunque preoccupano, il Trentino peggior territorio d'Italia nell'ultimo report dell'Iss. Nel pomeriggio in Provincia, i rappresentanti della Giunta hanno convocato la task force per un ulteriore aggiornamento sulle strategie diagnostiche e sulla situazione Covid nelle scuole

28 settembre - 19:06

Tanta paura questa mattina a Treviso per un 20enne caduto nel Sile. Il giovane, però, per fortuna, era sano e salvo. E' stato ritrovato a Bassano del Grappa 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato