Contenuto sponsorizzato

Hanno un chilo di marijuana in un borsone, arrestati tre giovani

Le manette sono scattate durante un controllo al casello autostradale Egna-Ora. I militari insospettiti dall'atteggiamento, immotivatamente, nervoso dei tre ragazzi

Pubblicato il - 30 novembre 2019 - 16:58

EGNA. I Carabinieri della stazione di Termeno sulla Strada del Vino hanno arrestato tre giovani con un chilo di marijuana. 

 

Nel corso di uno dei numerosi posti di controllo nei pressi del casello Egna-Ora, hanno fermato tre giovani albanesi a bordo di una piccola utilitaria. I tre sono apparsi subito particolarmente, e senza motivo, molto nervosi. L'atteggiamento sospetto ha allertato i militari dell'Arma che hanno deciso di approfondire i controlli.

 

Hanno così trovato, nascosto sotto il sedile posteriore dell'auto, un borsone contenente un chilo di marijuana.

 

Dopo aver sequestrato sia il veicolo che la sostanza stupefacente, che verrà trasmessa al Laboratorio Analisi Sostanze stupefacenti di Laives per gli ulteriori accertamenti, per i tre sono quindi scattate le manette e sono stati condotti in carcere a Bolzano.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 gennaio - 05:01

L’anomalia dei tamponi molecolari: con una parità quasi perfetta dei test eseguiti (13.892 a Trento, 13.764 a Bolzano) i positivi rilevati dall’Alto Adige sono il triplo di quelli trentini dove, in 10 giorni, si dichiarano appena 567 contagi. Dai casi fantasma ai macroscopici errori dell’Iss (che dovrebbe controllare le Regioni), pare impossibile avere un quadro puntuale dell’evoluzione epidemiologica

16 gennaio - 19:43

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale

16 gennaio - 17:59

Fugatti esulta: “Grazie ad un Rt sotto l’1 il Trentino rimane in zona gialla”, ma in conferenza stampa deve spiegare. Nel monitoraggio settimanale dell’Iss l’Rt del Trentino è indicato all’1.01. Nel frattempo Luca Zaia, nonostante un Rt di 0.96, ha chiesto e ottenuto di finire in zona arancione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato