Contenuto sponsorizzato

Il Comune comunica il regolamento per Capodanno e la Notte bianca. "Fate uso contenuto di petardi e fuochi d'artificio"

L'amministrazione comunale, come ogni anno, ha comunicato il regolamento per cittadini ed esercizi commerciali in vista della notte di Capodanno e della Notte bianca dei Mercatini di Natale, prevista per sabato 4 gennaio. Divieti e sospensioni di vendita, divieti di circolazione e ammonimenti sull'uso di materiale pirotecnico sono qui consultabili

Pubblicato il - 24 December 2019 - 16:19

TRENTO. Il Comune di Trento ha diramato il regolamento di sicurezza in vista di Capodanno e della Notte bianca dei Mercatini, in programma sabato 4 gennaio 2020. Innanzitutto sono previsti il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche e non in contenitori chiusi (bottiglie, lattine, ecc.) e di vetro da parte degli esercizi commerciali e la sospensione temporanea della somministrazione di bevande d'ogni specie negli spazi esterni dalle 19 del 31 dicembre alle 3 dell'1 gennaio nella zona di piazza Duomo, e dalle 19 del 4 gennaio alle 3 del 5 gennaio in tutto il centro storico.

 

L'area compresa da quest'ultima disposizione rimane delimitata dai seguenti luoghi: via Torre Vanga, via Torre Verde, piazza Sanzio, via Bernardo Clesio, via dei Ventuno, piazza Venezia, largo Porta Nuova, via San Francesco d'Assisi, largo Pigarelli, via Travai, via Giusti, via Rosmini, via Prepositura, piazza Da Vinci e piazza Fiera.

 

Dalle 19 del 31 dicembre alle 3 dell'1 gennaio è stato inoltre istituito il divieto di transito veicolare e il divieto di sosta e fermata con rimozione forzata in piazza Duomo, in via Cavour e in via Belenzani da piazza Duomo fino al civico 46, oltre al doppio senso di circolazione in via Belenzani nel tratto dall'intersezione con via Manci al civico 46.

 

Per i festeggiamenti di Capodanno l'amministrazione comunale raccomanda come ogni anno un utilizzo contenuto di petardi e fuochi d'artificio, per rispetto nei confronti delle altre persone che stanno festeggiando e soprattutto degli animali. Le modalità dell'utilizzo dei botti sono disciplinati dall'articolo 50 del regolamento di polizia urbana che recita: “Petardi e materiali pirotecnici sono usati con modalità tali da non compromettere l’incolumità delle persone. È vietato usare o lanciare petardi e materiali pirotecnici in presenza di persone e di animali. L’uso di petardi e materiali pirotecnici è ammesso dalle ore nove alle dodici e dalle ore quindici alle ore ventuno, salva la deroga dalle ore zero alle ore sei del primo gennaio. Il presente comma non si applica alle attività connesse ai 'fuochi d’artificio classificati'”.

 

E' vietato lanciare o usare oggetti e sostanze atte a offendere o danneggiare persone e cose. Chi viola le disposizioni del presente articolo è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 54 a 324 euro.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 January - 05:01

Nell'arco di due settimane si dovrebbe completare la seconda fase di somministrazione nelle Rsa Trentine. Nei prossimi giorni è stato chiesto un tavolo con la Provincia per ridiscutere assieme i protocolli di sicurezza e consentire una riapertura graduale delle strutture consentendo anche un ritorno degli abbracci

25 January - 15:21

A causa di un cedimento del terreno imprevisto è stata avviata un'opera di consolidamento allo scopo di scongiurare eventuali danni alla struttura. Sono stati intrapresi molti lavori, che comprendono, oltre a quelli strutturali, anche il rinnovo della terrazza e del parapetto

26 January - 07:54

Ieri a parlare è stato lo zio del giovane indagato per l’omicidio dei genitori e l’occultamento dei cadaveri dichiarando che secondo lui "Sicuramente non è stato un allontanamento volontario o un incidente" e sulla possibilità che i due corpi siano nel fiume ha dichiarato che potrebbe essere anche un depistaggio 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato