Contenuto sponsorizzato

Il sorpasso finisce male, schianto in centro abitato

E' successo intorno alle 8 lungo la strada statale 239, un'auto ha superato un veicolo e nel rientrare ha urtato un mezzo che si stava immettendo lungo l'arteria principale

Pubblicato il - 15 luglio 2019 - 16:41

PELUGO. Un sorpasso finito male, questa sarebbe la causa dell'incidente avvenuto in centro abitato a Pelugo nelle Giudicarie.

 

E' successo intorno alle 8 lungo la strada statale 239, un'auto ha superato un veicolo e nel rientrare ha urtato un mezzo che si stava immettendo lungo l'arteria principale.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanze di Trentino emergenza e polizia locale delle Giudicarie per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

Le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario si è preso cura dei due conducenti di 31 e 48 anni.

 

Fortunatamente solo un po' di paura, ma le persone rimaste coinvolte nello scontro non sono in pericolo di vita, anche se sono stati portati al pronto soccorso di Tione per accertamenti e approfondimenti. 

 

Qualche disagio al traffico, la viabilità è stata gestita per permettere l'intervento in piena sicurezza della macchina dei soccorsi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

26 ottobre - 17:59

Sono stati analizzati 983 tamponi, 113 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi sale a 11,5%. A fronte di un leggero aumento rispetto a ieri dei 104 casi in valore assoluto (5,7%), il dato percentuale è praticamente raddoppiato. Sono 10 le persone in più in ospedale per Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato