Contenuto sponsorizzato

Incendio a Nomi, le fiamme sono partite dalla mansarda. I vigili del fuoco al lavoro dalle 3 di questa notte

I vigili hanno trovato non poche difficoltà nello spegnere l'incendio a partire dalla strada stretta per raggiungere il luogo  ma anche per la mancanza di idranti per potersi rifornire d'acqua. In mattinata l'intervento di messa in sicurezza dell'edificio, il tetto è stato gravemente danneggiato e la mansarda distrutta

Di G.Fin - 17 febbraio 2019 - 11:25

NOMI. Sono al lavoro dalle 3.30 di questa notte i vigili del fuoco di Nomi, assieme ad altri corpi e ai permanenti di Trento per l'incendio scoppiato in una abitazione della zona artigianale.

 

Ad andare a fuoco è stata una mansarda dove ieri sera erano stati organizzati dei festeggiamenti per un compleanno. Dai primi rilievi sembra che le fiamme siano iniziate dall'interno dell'abitazione per poi arrivare in pochissimo tempo al tetto.


Il rogo ha completamente distrutto la mansarda. Fortunatamente non ci sono stati feriti. I vigili del fuoco, in via precauzionale, hanno immediatamente fatto evacuare due famiglie che si trovavano nella casa accanto vista la quantità di fumo sprigionata dall'incendio.

 

Per i vigili del fuoco non sono mancate le difficoltà a causa delle strada stretta per raggiungere il luogo dell'incendio ma anche per la mancanza di idranti per potersi rifornire d'acqua. Sono stati fatti intervenire anche i corpi di Pomarolo e di Rovereto oltre al corpo dei permanenti di Trento.


I corpi dei vigili del fuoco arrivati sul posto sono riusciti a domare le fiamme in poco tempo ma i danni all'abitazione sono elevati. Questa mattina, dopo aver spento il rogo, l'intervento dei vigili del fuoco ha riguardato lo smassamento del tetto danneggiato dalle fiamme, la sistemazione delle grondaie che si sono in parte staccate e la messa in sicurezza dell'intero stabile.

 

Attualmente sono al lavoro una trentina di vigili del fuoco che stanno togliendo pezzo dopo pezzo il tetto che è andato bruciato. Dalle prime ipotesi le fiamme potrebbero essere partite da un impianto di riscaldamento. All'interno dell'abitazione i vigili hanno trovato una bombola di gas.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
12 maggio - 20:36
Trovati 71 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 60 guarigioni. Sono 859 i casi attivi sul territorio provinciale
Politica
12 maggio - 20:12
Bocciata la proposta di Futura per consentire di riaprire all’aperto anche ai circoli dell’associazionismo. Zanella: “Resta l’amarezza, la [...]
Politica
12 maggio - 19:44
La Provincia intende acquistare 2,8 milioni di quote di Itas Mutua. Sono emersi dubbi, in particolare da parte di Onda civica, Partito [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato