Contenuto sponsorizzato

Incendio devastante a Tione, tre case andate distrutte. Difficili le operazioni di spegnimento

Partito da una casa (probabilmente da un camino mal funzionante) l'incendio si è propagato a due edifici limitrofi. Evacuate tre famiglie

Pubblicato il - 15 febbraio 2019 - 20:21

TIONE. Fiamme altissime e una densa nube di fumo sopra Tione. Il fuoco sta divorando il tetto di un'abitazione (QUI IL VIDEO) e con il passare del tempo hanno attecchito anche su due edifici limitrofi. In totale sono tre le case coinvolte con fiamme altissime che stanno creando non poche difficoltà ai tanti corpi dei vigili del fuoco accorsi sul posto.

 

L'incendio è divampato intorno alle 18 in via dei Monti ai margini del centro abitato. Immediato l'allarme e l'arrivo dei soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Tione, quindi i corpi di Bolbeno e Villa Rendena e le forze dell'ordine.

 

I pompieri e gli agenti hanno messo in sicurezza e isolato l'area per poi avviare le operazioni di spegnimento. I vigili del fuoco stanno cercando di domare le fiamme con tutti i mezzi possibili per evitare che l'incendio si propaghi agli edifici vicini eppure sono rimaste coinvolti altre due case. Tutto sarebbe partito da un camino malfunzionante. 

 

L'intervento è reso difficile anche per il vento e il clima secco che permettono al fuoco di espandersi, la copertura dell'abitazione dal qual si è sprigionato il fuoco è, infatti, totalmente devastata dalle fiamme e anche gli edifici vicini versano già in condizioni molto critiche.

 

Fortunatamente, secondo le prime informazioni, non sembrano esserci feriti. Le case sono state evacuate e i pompieri sono in azione per circoscrivere la portata dell'incendio. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 settembre - 16:50

Zanetti è stato ritenuto “colpevole” di aver espresso solidarietà alla senatrice, recentemente passata da Forza Italia al nuovo gruppo fondato da Matteo Renzi, ma lui sottolinea: “Per capire serve cultura politica, c'è chi ce l'ha e chi no, per i secondi il silenzio è d'oro”

22 settembre - 14:57

Nelle sole due serate si sono superate le 22mila presenze. Alta la partecipazione anche a Poplar Cult nella fascia pomeridiana. Presenti persone di tutte le età e moltissime famiglie. Bocchio: "E' andato tutto bene e il successo di quest'anno dimostra un consolidamento del festival anche grazie al rapporto con le istituzioni". L'evento è stato seguito da Euregio Group che lo ha raccontato attraverso il Dolomiti, Radio Nbc, Radio Italia Anni 60 e Trentino Tv

22 settembre - 17:08

Poche ore fa il lancio su Facebook ed è subito partito il tam-tam della rete. C'è mistero sulla trama: dovrebbe trattarsi di una serie drammatica e dai risvolti sovrannaturali. Head writer è Ezio Abbate sceneggiatore di Suburra la Serie 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato