Contenuto sponsorizzato

L'autoarticolato perde aderenza sulla neve ed esce di strada. Ore di lavoro per i vigili del fuoco che lo svuotano e lo rimettono in piedi

E' successo ieri tra San Candido e Versciaco. I pompieri del posto hanno operato per diverse ore prima sotto la neve e poi anche col buio (GUARDA LE FOTO) per un intervento tutt'altro che semplice

Pubblicato il - 10 November 2019 - 14:31

SAN CANDIDO. Venti vigili del fuoco al lavoro per diverse ore per un intervento complesso reso difficile dalle condizioni climatiche e dal fatto che l'autoarticolato era carico quando si è ribaltato costringendo i pompieri a svuotarlo prima di rimetterlo in piedi.

 

I fatti si sono svolti ieri, per tutta la giornata, sulla statale 49 tra San Candido e Versciaco. La viabilità è stata prima ridotta a una corsia, poi addirittura bloccata in quel tratto, per permettere all'autogrù di intervenire e agli operatori di gestire la situazione al meglio

 

 

Intorno alle 8.45, infatti, un grande camion è slittato sull'asfalto reso molto scivoloso dalla fitta nevicata che ha interessato la zona, ha perso aderenza, è finito fuori strada e si è ribaltato su un fianco. Il camionista è riuscito a uscire autonomamente dal mezzo e sotto la fitta nevicata ha chiamato i soccorsi.

 

 

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di San Candido che dopo aver raggiunto la strada della Val Pusteria hanno pianificato il recupero del mezzo. Si è atteso l'arrivo di un altro mezzo pesante e piano-piano l'autoarticolato ribaltatosi è stato svuotato dai pompieri, un pezzo alla volta, e il carico posizionato sull'altro veicolo.

 

 

Poi è arrivata l'autogrù dei vigili del fuoco di Monguelfo ed è stata mobilitata un'azienda di rimorchio. Le operazioni sono andate avanti per ore sotto la neve e poi col buio.

 

 

Il camion, comunque danneggiato in più punti è stato riportato sulla carreggiata e rimorchiato liberando finalmente la strada. Alla fine tutto si è risolto per il meglio grazie alla bravura dei vigili del fuoco della zona che poi hanno dovuto pulire la strada per restituirla al traffico in sicurezza.

 


 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 January - 05:01

Ispra suggerisce un deciso cambio di rotta nella gestione dei plantigradi fin qui messa in campo dal Trentino: “Essenziale e necessaria una migliore e più trasparente rendicontazione da parte della Pat di tutti gli episodi potenzialmente critici”. Per gli esperti la prevenzione è più efficace di dissuasioni e abbattimenti: “Spesso comportamenti potenzialmente pericolosi possono emergere negli orsi come conseguenza di comportamenti umani non adeguati”

22 January - 19:59

Il numero dei pazienti covid scende ancora e si posiziona a 260, ma la notizia incoraggiante sta anche nel forte calo dei decessi che oggi si fermano ad 1 solo caso avvenuto a Mori. Dei nuovi casi positivi, gli asintomatici sono 75 mentre i pauci sintomatici sono 96. Ci sono altri 19 casi di bambini e ragazzi in età scolare che hanno contratto il virus (le classi in quarantena ieri erano 24) e di questi 3 piccoli hanno meno di 5 anni. Gli ultra settantenni invece sono 30

22 January - 18:49

Intervenuto nella conferenza stampa sulla situazione Covid in provincia, il direttore della Prevenzione dell'Apss Antonio Ferro spiega l'errore nella somministrazione a 12 operatori dell'ospedale di Rovereto di una soluzione fisiologica al posto dei vaccini. "Questo dimostra quanto siano importanti i controlli"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato