Contenuto sponsorizzato

Le fiamme partite dai rifiuti abbandonati, per l'effetto lente del vetro. Incendio boschivo contenuto sopra il Garda

E' successo intorno all'ora di pranzo al Bastione sul Monte Rocchetta. Le bottiglie abbandonate si sono trasformate, con il sole, in degli inneschi

Pubblicato il - 20 giugno 2019 - 16:46

RIVA DEL GARDA. Sarebbe stato causato dall'inquinamento, da dei cocci di vetro abbandonati sul fianco boschivo del Monte Rocchetta. Un incendio che, solo grazie all'abilità e alla rapidità d'intervento dei vigili del fuoco di Riva del Garda è rimasto contenuto in una decina di metri quadri, ma che sarebbe potuto essere molto più grave. E' anche questa una delle tante conseguenze negative causate dall'abbandono dei rifiuti (il vetro, in particolare, si degrada in 400 anni): oggi, intorno alle 13.15 il corpo vigili del fuoco di Riva del Garda è stato allertato per un incendio boschivo sul Monte Rocchetta, che si trova proprio sopra la cittadina lacustre.

 

Subito sul posto sono giunte le squadre dei pompieri con autobotte per incendi boschivi e due automezzi leggeri. La zona dell'intervento coincide con quella del cantiere per il costruendo ascensore inclinato del Bastione un'area che è stata disboscata per i lavori e che, essendo rimasta senza copertura, risulta essere particolarmente esposta al sole.

 

E anche per questo il vetro e i rifiuti che giacevano da molti anni su quel ciglio del monte avrebbero preso fuoco: in particolare le bottiglie in vetro che con le alte temperature di questi giorni e il sole a picco si sono trasformate in degli inneschi, provocati dal cosiddetto "effetto lente".

 

 

L'intervento dei vigili del fuoco, come detto, è stato rapido e pronto e alla fine sono andati bruciati circa 10 metri quadrati. Fiamme contenute prima dagli operai presenti sul cantiere e successivamente dai vigili del fuoco intervenuti che si sono trovati ad operare sulle pendenze considerevoli della zona. L'intervento si è concluso con la necessaria bonifica, del terreno bruciato, effettuata dai vigili del fuoco.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 19:24

Sono 6.405 casi e 470 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.227 tamponi, 22 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 0,99%

23 settembre - 19:31

Mosaner e Betta non vincono al primo turno e sono costretti a un insidioso ballottaggio. Malfer e Parisi hanno la possibilità di influenzare pesantemente il voto del 4 ottobre, mentre la Lega si giocherà il tutto per tutto puntando forte su Santi e Bernardi. Nell’Alto Garda domina l’incertezza

22 settembre - 17:37

La campagna elettorale si fa (anche) a suon di carta (volantini, biglietti da visita, brochure) che, spesso, copre le nostre città. Una lista civica di Brentonico ha, quindi, cercato di trovare una soluzione ecologica e sostenibile: "Abbiamo utilizzato una carta biodegradabile con all'interno dei semi. Il bigliettino da visita può così essere 'piantato' per far germogliare dei fiori amici degli insetti impollinatori"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato