Contenuto sponsorizzato

Spengono male il falò e vanno a fuoco prato e bosco

Le fiamme sono partite in zona Leano tra Pregasina e Molina di Ledro lungo il versante che segue il confine con il bresciano sabato 20 luglio

Pubblicato il - 21 luglio 2019 - 17:59

LEDRO. Un falò finito male. Questa potrebbe essere la causa dell'incendio boschivo in Val di Ledro.

 

Le fiamme sono partite in zona Leano tra Pregasina e Molina di Ledro lungo il versante che segue il confine con il bresciano sabato 20 luglio.

 

Il fuoco di un bivacco sarebbe stato spento male e qualche raffica di vento a quel punto avrebbe ravvivato le fiamme.

Qualche scintilla potrebbe essere scappata per attecchire sull'erba e far partire l'incendio.

 

Immediato l'allarme lanciato da alcune persone che hanno visto del fumo sollevarsi e sul posto si sono subito portati i vigili del fuoco di Molina di Ledro.

 

I pompieri hanno avviato le operazioni di spegnimento per circoscrivere e limitare il fronte delle fiamme.

 

Il tempestivo intervento della macchina dei soccorsi

Una volta spento l'incendio, i vigili del fuoco hanno bonificato e monitorato l'area per evitate che il fuoco ripartisse.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 agosto - 13:02

Dopo il durissimo commento dei giorni scorsi, l'ex sindaco di Verona torna all'attacco del leader della Lega: "E' scappato via perché vuole decidere tutto lui, ma ha tradito i grillini, che intanto avevano subito su tutta la linea. Un'azione scellerata che da vero capo di governo passa ora all'opposizione. Ridicolo, la crisi l'hai aperta tu e solo tu, caro Salvini"

24 agosto - 06:01

Sono 15.614,29 gli ettari di superficie complessiva notificata bio e in conversione nel 2018 per 1.309 operatori, quasi un raddoppio in termini di ettari rispetto ai dati del 2017. Numeri che si trovano nella risposta dell'assessora Giulia Zanotelli all'interrogazione di Lucia Coppola (Futura). L'ex assessore: "Stanziati solo 5 milioni contro i 21 della volta precedente. Bocciato un emendamento del Patt che chiedeva più soldi per il comparto"

24 agosto - 11:39

L'inizio del concerto è previsto alle 14. Pur essendo stati previsti dei servizi di trasporto speciali, ci sono già code e rallentamenti in A22 all'uscita di Bressanone

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato