Contenuto sponsorizzato

Maltempo, grosso smottamento. La frana sfonda il guard rail e blocca la carreggiata

Sul posto si sono portati i Vigili del Fuoco di Brentonico, il personale del Servizio di Viabilità della Provincia e un geologo che valuterà la situazione. Strada chiusa in entrambi i sensi

Pubblicato il - 21 December 2019 - 11:36

BRENTONICO. Stamattina, intorno alle 11, una grossa frana si è staccata a Brentonico sulla Sp 22, la strada che collega il capoluogo con le frazioni di Sorne e Corné.

 

Lo smottamento ha invaso la carreggiata poco prima del bivio che porta a Cazzano. Dal versante della montagna si è staccata una grossa colata di fango che ha portato verso valle tronchi e sassi. La forza dello smottamento ha sfondato il guard rail e fango e tronchi sono arrivati anche sulla carreggiata sottostante.

 


 

Sul posto si sono portati i Vigili del Fuoco Volontari di Brentonico, il personale del Servizio di Viabilità della Provincia e ora si attende un geologo per valutare la situazione e la stabilità del versante della montagna. 

 

La strada è stata chiusa e i Vigili del Fuoco sono al lavoro per metterla in sicurezza. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 January - 17:58

Sono state registrare 26 dimissioni e 238 guarigioni. Cala il numero dei pazienti in ospedali. Analizzati oltre 4 mila tamponi. Sono state confermate 191 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

21 January - 14:10

Nello stesso giorno un comunicato rassicurava i giornalisti anche spiegando che alcuni di loro sarebbero andati al web (affidato in questi giorni, invece, anche a colleghi dell'Adige e Alto Adige) mentre una lettera chiariva loro di non farsi illusioni. Oggi il primo incontro con i rappresentanti sindacali è andato malissimo e la proprietà ha messo a nudo sé stessa ribadendo modi e metodi non degni di quest'epoca e la provincia di Trento scopre cosa vuol dire essersi consegnati a un monopolio 

21 January - 17:31

Il rifugio Boz rientra all’interno del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, a 1718 metri di quota, nel gruppo montuoso del Cimonega, tra le Vette Feltrine. Le ultime domande potranno essere inviate entro il 23 gennaio 2021. Ecco tutte le informazioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato