Contenuto sponsorizzato

Manomessa la segnaletica della Sat: ''Ignoranti. Predisposte delle fototrappole''

La sezione di Tione su Facebook avverte escursionisti e visitatori: ''Compromessi quei cartelli''

Pubblicato il - 14 August 2019 - 16:49

TIONE. ''Sono state predisposte delle fototrappole'', così la Sat di Tione su Facebook avverte gli stupidi che hanno manomesso la segnaletica non lontano da Malga Stablo Marc che d'ora in poi la zona sarà controllata. Il gesto compiuto in questi giorni, infatti, è davvero dei più sciocchi perché per il gusto di fare una bravata va a manomettere delle preziose informazioni che in quota possono rivelarsi davvero importanti.

 

Qualcuno, infatti, ha imbrattato la segnaletica della Sat ritoccando i tempi di percorrenza per il Senter de le Strie scrivendo che per raggiungerlo ci vogliono 8 ore e 20 minuti e poi inserito frecce e informazioni errate dentro altri segnali dipinti sugli alberi. 

 

La zona è sopra malga Cengledino (che viene segnalata a 1 ora e 20 minuti di distanza) e non lontano si trovano i laghi di Valbona, tutte località molto turistiche e frequentate da persone non necessariamente del posto. Per questo quella segnaletica diviene doppiamente importante perché se ''taroccata'' come in questo caso, rischia di creare non pochi problemi a chi si fida e si affida a quanto gli viene segnalato.

 

Per questo la Sat di Tione su Facebook, stigmatizza quanto accaduto specificando che ''sui nostri sentieri c’è qualche ignorante che si diverte a manomettere la segnaletica Sat, sia per i tempi di percorrenza, che per la meta, compromettendo così la funzione della segnaletica stessa''. E annuncia: ''Sono state predisposte delle fototrappole'', nella speranza che certi comportamenti non si verifichino più.

 


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 giugno - 10:01
"Sono l'ultimo che dovrebbe fare la morale a chi vuole divertirsi, ma quello che state lasciando in piazza d'Arogno è uno schifo". Così il [...]
Ambiente
21 giugno - 09:32
Romano Nesler, presidente della Federazione associazioni apicoltori del Trentino: "La lotta alla Flavescenza dorata sulle vite ha tristi precedenti [...]
Cronaca
21 giugno - 09:41
E' successo nella zona dell'Idroland Baitoni, sul posto i vigili del fuoco, i soccorsi sanitari e la polizia locale Valle del Chiese. L'uomo, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato