Contenuto sponsorizzato

Neonato trovato senza vita in un cespuglio, la Procura: ''Segni di violenza sul corpo''

Il corpo senza vita del piccolo è stato trovato ieri pomeriggio da alcuni turisti. Sono in corso le indagini da parte delle forze dell'ordine  coordinate dalla Procura

Pubblicato il - 17 settembre 2019 - 14:12

BOLZANO. Sono in corso proprio in queste ore le indagini sul drammatico ritrovamento avvenuto nel pomeriggio di ieri (QUI L'ARTICOLO). Alcuni turisti che stavano percorrendo a piedi una strada nella zona di Lana, hanno ritrovato all'interno di un cespuglio, il corpo di un neonato senza vita.

 

Poco fa, attraverso una nota, la Procura di Bolzano ha confermato l'avvio delle indagini. “Il corpo del bambino mostrava segni di violenza ed è stata pertanto disposta l'autopsia al fine di accertare le cause del decesso” viene spiegano nella nota.

 

Dalle informazioni arrivate fino ad ora, il corpicino, nudo, aveva ancora il cordone ombelicale attaccato. Un panno bianco era avvolto sulla testa e legato poi al collo. I turisti che hanno ritrovato ieri il piccolo corpo senza vita, hanno immediatamente avvisato un contadino che si trovava sul posto che ha chiamato i carabinieri.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 ottobre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 ottobre - 12:38

L'ex assessore è intervenuto sulle affermazioni del critico d'arte rilasciate a "L'aria che tira" il programma condotto da Myrta Merlino su La7, la replica del presidente del Mart: "Sono opinioni personali e non è necessario che gli piacciano, anche perché è una nullità e non serve che mi faccia la morale"

18 ottobre - 06:01

Dopo lo scontro dei giorni scorsi, non si fermano le polemiche. Il consigliere provinciale Alex Marini ha pubblicato su facebook la notizia che verrà querelato per le dichiarazioni alla stampa sul collega ed altri. Filippo Degasperi risponde, non risparmiando critiche per l'atteggiamento e i diversi punti sollevati dall'intervista incriminata. E chiede ironico: "Ma chi è, Savonarola?"

18 ottobre - 11:08

Ieri pomeriggio il ragazzo era alla guida del suo furgone quando ad un certo punto è finito contro un tir che lo precedeva. Uno scontro violentissimo che non ha lasciato scampo al giovane 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato