Contenuto sponsorizzato

Nevica in Trentino e in Alto Adige, diversi alberi abbattuti e macchine bloccate. Stop al traffico in alcune strade

I vigili del fuoco volontari e permanenti sono al lavoro dalle prime ore di questa mattina a causa della neve che ha bloccato strade, passi e auto. L'invito rivolto a chi si mette alla guida è quello di prestate molta attenzione a corsie innevate e scivolose

Pubblicato il - 13 novembre 2019 - 08:12

TRENTO. Pioggia e neve in gran parte della regione. Sono molti gli interventi che vedono in prima linea i vigili del fuoco sia in Trentino che in Alto Adige sia per liberare le strade dalla neve ma anche per liberarle dalle piante che cadono a terra.

 

Per quanto riguarda l'Alto Adige, durante le ultime ore, a causa delle forti nevicate che si sono abbattute sulla provincia, si sono verificati oltre 200 interventi per i vigili del fuoco volontari per alberi caduti su strade e macchine bloccate.

Sono stati chiusi per motivi di sicurezza: Passo Giovo, Passo Gardena, Passo Sella, Passo Valparola, Passo Falzarego, Passo Pordoi, Passo Pennes e Passo delle Erbe (raggiungibile dalla Val Badia).

A causa di alberi abbattuti è stato chiuso il tratto Fie-Castelrotto tra S. Antonio e S. Costantino.

Anche in Trentino i vigili del fuoco sono in azione. Dalle sei di questa mattina la strada provinciale 25 di Garniga è stata chiusa in entrambe le direzione da Garniga Vecchia a località Viote a causa pericolo di caduta piante e smottamenti.

 

La SP 138 della Borcola è chiusa in entrambe le direzioni dalla frazione di Incapo a Passo Borcola (confine Vicenza) sempre a causa delle neve e del forte vento.Stessa situazione sulla strada provinciale 3 del Monte Baldo.

 

L'invito rivolto a chi si mette alla guida è quello di prestate molta attenzione a corsie innevate e scivolose. L`attrezzatura invernale è necessaria (QUI AGGIORNAMENTO).

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 novembre - 19:50

Sono 462 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 41 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 179 positivi a fronte dell'analisi di 3.403 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,3%

25 novembre - 19:33

Il Comune di Grigno vuole offrire la possibilità a tutti i 2200 abitanti di fare il tampone, ora si attente il via libera della Provincia. Il sindaco Voltolini: “Abbiamo già uno spazio e la disponibilità di medici e infermieri volontari, basta che ci mandino i test necessari. Lo screening di massa? Strumento fondamentale per la gestione della pandemia

25 novembre - 16:22

Fugatti valuta se riaprire le scuole dopo il 3 dicembre, ma avverte: “Se il Governo nel suo Dpcm prevede che non si possano aprire noi dobbiamo adeguarci anche se siamo una Provincia autonoma”. Ruscitti assicura che anche i test antigenici vengono tenuti in considerazione per mettere le classi in quarantena e che le scuole sono tenute informate delle positività

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato