Contenuto sponsorizzato

Non riesce a raggiungere il luogo dell'atterraggio e sbatte contro una pianta, ferito un base jumper 35enne

L'uomo si lanciato dal Becco dell’Aquila sul Monte Brento. Soccorso è stato trasportato all'ospedale di Arco per dei controlli 

Pubblicato il - 16 ottobre 2019 - 12:42

DRO. È stato portato in ambulanza all’ospedale di Arco il base jumper 35enne che questa mattina è rimasto infortunato in fase di atterraggio dopo essersi lanciato dal Becco dell’Aquila sul Monte Brento.

 

L’uomo non è riuscito a raggiungere il prato a Gaggiolo utilizzato dai base jumper per atterrare.

 

Mentre stava manovrando la vela per giungere lungo una strada forestale nelle vicinanze della piazzola dell’elicottero a Gaggiolo, ha urtato una pianta precipitando a terra per alcuni metri.

 

L'allarme è scattato pochi minuti dopo le 11. Sul posto sono intervenuti gli operatori della Stazione di Riva del Garda del Soccorso Alpino e Speleologico e i sanitari del 118. L’uomo, sempre cosciente, è stato stabilizzato, imbarellato e caricato a bordo dell’ambulanza per il trasporto all’ospedale di Arco per gli accertamenti medici.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 giugno - 20:30
Trovati 11 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 44 guarigioni. Sono 248 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
13 giugno - 20:04
Dopo una ricostruzione della disciplina vigente, la Pat riconduce la regola per le zone bianche al Dpcm secondo il quale il coefficiente [...]
Cronaca
13 giugno - 19:43
L'allerta è scattata all'altezza di Vadena lungo l'Autostrada del Brennero. Tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Egna ma l'auto è finita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato