Contenuto sponsorizzato

Paura a Mattarello, esce di strada e sfonda una recinzione

Un 44enne è stato trasportato all'ospedale Santa Chiara. L'incidente è avvenuto attorno all'una 

Foto da internet
Pubblicato il - 24 febbraio 2019 - 10:13

TRENTO. Paura questa notte a Mattarello per un incidente. La disavventura è avvenuta attorno all'una.

 

Un uomo di 44 anni si trovava a bordo della sua macchina quando ad un certo punto, forse per l'eccessiva velocità, è uscito di strada. L'auto e finita violentemente contro la recinzione che si trova ai lati della strada. 

 

Il proprietario è riuscito ad uscire dall'auto e a mettersi in salvo.

 

Sul posto è stato dato l'allarme e si sono portati i vigili del fuoco e le forze dell'ordine che hanno effettuato i rilievi per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. Il 44enne con qualche trauma è stato trasportato all'ospedale Santa Chiara.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 novembre - 20:20

Sono 476 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 50 in alta intensità. Sono stati trovati 93 positivi a fronte dell'analisi di 1.484 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,3%

23 novembre - 19:10

Ecco come cambiano le regole di comportamento se in casa qualcuno avverte dei sintomi legati al coronavirus. La “regola dei 21 giorni” di isolamento e le altre istruzioni, l’Apss: “Le persone asintomatiche dei servizi essenziali continueranno a lavorare con la mascherina, poi in quinta giornata faranno un tampone”

23 novembre - 18:32

Il tema è quello dell'apertura degli impianti per il periodo di Natale e Capodanno, ipotesi in questo momento bloccata da Roma. Nel tentativo di forzare una decisione diversa, la Provincia di Trento e quella di Bolzano, valle d'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto e Piemonte hanno trovato un'intesa unanime sul protocollo di sicurezza

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato