Contenuto sponsorizzato

Salta il posto di blocco, minaccia i carabinieri di spaccargli la faccia e poi arriva alle mani. Notte di follia in Valsugana per un 32enne

I carabinieri si sono così gettati all'inseguimento del veicolo che è stato fatto accostare. A quel punto il conducente, ubriaco, è sceso e si è scusato dell'accaduto, mentre il passeggero in evidente stato di ebbrezza ha iniziato subito a inveire contro i militari: li ha insultati e li ha minacciati più volte prima di passare ai fatti

Pubblicato il - 08 giugno 2019 - 17:19

PERGINE. E' stato fermato dopo un inseguimento nelle vie del centro di Pergine, quindi ha minacciato i militari di spaccargli la faccia e poi si è arrivati alle mani. Una notte di follia in Valsugana per un 32enne colombiano.

 

I carabinieri erano impegnati in un posto di controllo e indossavano anche i dispositivi catarifrangenti proprio per essere visibili agli automobilisti. Dopo aver controllato alcune vetture, i militari intimano l'alt ad un veicolo che arrivava a forte velocità. Il conducente però non si è fermato e ha accelerato per cercare di far perdere le tracce.

 

I carabinieri si sono così gettati all'inseguimento del veicolo che è stato fatto accostare. A quel punto il conducente, ubriaco, è sceso e si è scusato dell'accaduto, mentre il passeggero in evidente stato di ebbrezza ha iniziato subito a inveire contro i militari: li ha insultati e li ha minacciati più volte.

 

Le forze dell'ordine hanno cercato di mantenere la calma e contenere la rabbia del 32enne, ma il pregiudicato ha insistito nel comportamento aggressivo e ha iniziato a spintonarli. E' nata così una colluttazione, mentre sul posto si sono portati anche i carabinieri di Baselga di Pinè in rinforzo. 

 

Il 32enne è stato fermato e accompagnato in caserma, dove ha trascorso la notte in camera di sicurezza per poi affrontare la direttissima la mattina successiva: l'arresto è stato convalidato e per fine mese è stata fissata un'altra udienza.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 16:34

Per quando riguarda la pandemia in Veneto, ad oggi sono 90 scuole con almeno un positivo. Il governatore: '' Situazione sotto controllo ma si sta abbassando l'età dei contagi. Per uscire da questo casino dobbiamo indossare la mascherina''

28 settembre - 11:49

Ieri altri due istituti superiori con positivi e anche un bimbo di un asilo. I contagi nelle ultime 24 ore sono 25 e quasi 1600 le persone che in Alto Adige si trovano in isolamento domiciliare 

28 settembre - 13:06

Le novità in uno studio europeo coordinato dall’Istituto di biofisica del Cnr di Trento, con la partecipazione delle Università di Trento, Edimburgo e Utrecht, l’Istituto Sloveno di Chimica e Immagina Biotechnology, pubblicato su Nature Cell Biology

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato