Contenuto sponsorizzato

Aggredisce una barista e un cliente, all'arrivo dei carabinieri fugge in auto e scatta l'inseguimento. Arrestato un 40enne

E' successo attorno alle 18 di ieri sera in Valsugana. L'uomo quando è stato bloccato ha sferrato un pugno anche ad un carabiniere prima di essere immobilizzato e arrestato 

Pubblicato il - 22 maggio 2020 - 08:32

BORGO VALSUGANA. Da ubriaco prima minaccia la titolare di un bar e poi aggredisce un altro cliente. All'arrivo dei carabinieri inizia la fuga in auto. Sono state ore movimentate quelle vissute nel tardo pomeriggio di ieri in un'area di servizio di Roncegno Terme.

 

Alle 18.30, alla centrale operativa della Compagnia di Borgo Valsugana, è giunta una richiesta d’intervento perché un cliente del bar nell’area di servizio di Roncegno Terme, in evidente stato di alterazione alcoolica, dopo aver offeso e più volte minacciato la titolare, aveva sferrato un pugno ad un avventore, che aveva provato a prendere le difese della donna.

 

Immediatamente, è stata inviata sul posto la pattuglia più vicina, che arrivata  è stata immediatamente presa di mira dal 40enne moldavo, con una sequela di offese e un’immediata fuga, a bordo della sua Mercedes.

 

L’inseguimento e poi la ricerca del fuggiasco è durata circa un’ora, fino a quando i militari lo hanno rintracciato e fermato a Borgo Valsugana. La sua prima reazione è stata quella di sferrare un forte pugno, in pieno torace, al carabiniere che lo stava avvicinando, per chiedere l’esibizione dei documenti.

 

Immediata l’immobilizzazione da parte degli altri militari presenti, che lo hanno subito calmato, portato in caserma e dichiarato in arresto per violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 giugno - 17:24

La raccolta delle domande delle famiglie interessate al rientro è aperta fino a venerdì 5 giugno. La modalità di invio e le informazioni di dettaglio sono disponibili sul portale della scuola trentina. Approvate in data odierna le linee guida. Tra le novità l'avvio di una collaborazione con Fbk per la sperimentazione di soluzioni tecnologiche per rilevare il distanziamento, tracciare i movimenti e le interazioni

03 giugno - 20:07

Una persona ha manifestato i sintomi negli ultimi 5 giorni, mentre gli infetti non riguardano ospiti di Rsa o minorenni. Da inizio epidemia 5.437 casi e 467 decessi

03 giugno - 21:28

Una vicenda sulla quale il presidente della Provincia non è mai voluto scendere nei dettagli tra mezze smentite e un licenziamento poi nei fatti avvenuto e procedure che non sono sembrate chiare, come la partecipazione al voto per scegliere un avvocato su una decisione che riguardava lo stesso Kaswalder. Pruner aveva partecipato a un congresso del Patt da osservatore e da lì i rapporti si erano incrinati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato