Contenuto sponsorizzato

Saluta moglie e figlie e va a fare una nuotata. Scomparso da ore nel Garda un uomo

L'allarme è stato lanciato dalla donna intorno alle 18.30 di ieri sera. Subito si sono attivate le ricerche nella zona di Manebra 

Pubblicato il - 14 luglio 2019 - 10:12

MANERBA. E' svanito nel nulla, scomparso nelle acque del Garda. L'allarme è stato lanciato ieri sera intorno alle 18.30 e nonostante le ricerche siano proseguite anche di notte e siano ricominciate questa mattina dell'uomo, un turista tedesco di 42 anni, in vacanza sul lago con moglie e figlie, non vi è traccia. M.D. queste le iniziali si era tuffato nelle acque del Benaco all'altezza della spiaggia ''La Romantica'' e nuotando si è portato a largo.

 

La famiglia lo ha quindi perso di vista ma lo ha atteso per diverso tempo, fiduciosa, finché il tempo trascorso non si è fatto troppo lungo e la preoccupazione è montata. La moglie, intorno alle 18.30, allora ha chiamato i soccorsi e subito si è attivata la macchina delle ricerche con un grande dispiegamento di forze.

 

Sono arrivati i vigili del fuoco si Salò, il gruppo sommozzatori di Milano, i Volontari del Garda, i carabinieri, squadre di sommozzatori, la guardia costiera e anche un elicottero dei vigili del fuoco da Bologna per sorvolare dall'alto il lago e le sue coste. Le ricerche, come detto, si sono protratte a  lungo, anche con l'arrivo del buio per riprendere con vigore già questa mattina.

 

Al momento, però, nessuna buona notizia arriva dalla zona. Tra le ipotesi al vaglio quella di un malore in acqua o un problema che non gli ha permesso di ''vincere'' la corrente e di rientrare a riva.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 18:22

Le strategie adottate dai presidenti di Provincia di Trento e Bolzano sono differenti, dopo che il Dpcm ha introdotto la misura di convertire la didattica al 75% in dad per le scuole superiori. Mentre Trento ha deciso di tirare dritto, proseguendo con la presenza (e non risolvendo affatto la questione dell'affollamento dei mezzi pubblici), Bolzano dà avvio questa settimana nelle secondarie di secondo grado al 50% delle lezioni in remoto

27 ottobre - 16:42

Continua la riorganizzazione del Servizio foreste e fauna, che viene scorporato tra due distinti servizi legati alle foreste e alla gestione della fauna. Tra le competenze affidate a quest'ultimo ci sono anche i grandi carnivori, che in settembre erano stati "tolti" dalle prerogative dell'assessorato all'Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca e assegnati alla Protezione civile

27 ottobre - 17:08

Un trend in decisa crescita rispetto a ieri (113 positivi e 11,5%) e quattro volte superiore ai numeri comunicati nel corso del week end: il dato si è attestato tra il 5% e il 6%. Ci sono 89 persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero con 5 pazienti in terapia intensiva. Altre 11 classi in isolamento e 33 nuovi casi tra gli studenti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato