Contenuto sponsorizzato

Si avventurano lungo una lingua di ghiaccio e neve senza ramponcini, intervento del Soccorso alpino

Un altro caso di abbigliamento non adeguato per il periodo. Un ragazzo e una ragazza della provincia di Verona stavano salendo a piedi con il cane dal rifugio Graziani a malga Campei, quando si sono trovati a dover attraversare una lingua di neve e ghiaccio, senza i ramponcini

Pubblicato il - 22 marzo 2019 - 21:29

TRENTO. Giornata di intenso lavoro per il soccorso alpino. Oltre all'intervento a Molveno per un uomo travolto da un albero (Qui articolo), l'area operativa Trentino meridionale è stata chiamata per recuperare due escursionisti in difficoltà sul monte Altissimo

 

Un altro caso di abbigliamento non adeguato per il periodo. Un ragazzo e una ragazza della provincia di Verona stavano salendo a piedi con il cane dal rifugio Graziani a malga Campei, quando si sono trovati a dover attraversare una lingua di neve e ghiaccio, senza i ramponcini

 

Nell'impossibilità di proseguire hanno chiamato il Numero unico di emergenza intorno alle 14 di giovedì 22 marzo. In azione sono entrati il Soccorso alpino, che ha mobilitato una squadra di 3 tecnici, e i vigili del fuoco di Brentonico, i quali hanno raggiunto gli escursionisti per un tratto di strada con il quod e poi a piedi. Il ragazzo e la ragazza sono stati velocemente individuati mediante il ricorso alle coordinate gps.

 

I soccorritori hanno dotato di ramponcini i due ragazzi e con una corda li hanno guidati lungo la lingua di ghiaccio e neve per poi accompagnarli incolumi a valle.

 

Sono già diversi però gli interventi dei soccorsi per escursionisti impreparati che richiedono assistenza e aiuto. L'appello del Soccorso alpino è quello di prestare maggiore attenzione, soprattutto dopo l'ondata di maltempo di fine ottobre scorso che ha cambiato parte del paesaggio, mentre molti sentieri non sono agibili in piena sicurezza (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 novembre - 04:01

Mentre dal 15 al 25 novembre i positivi comunicati da Fugatti e Segnana ai trentini sono passati da 3.099 a 2.461 quelli veri a Trento città sono passati da 2.240 a 2.500 e mentre il livello di contagio pare stabile i dati comunicati dalla Pat fanno salire enormemente il gap con tutti gli altri territori nel rapporto tra positivi e ricoveri, decessi e terapie intensive (dati, questi, che non si possono interpretare) e anche l'ex rettore Bassi conferma: ''Con impegno e costanza degni di miglior causa, il Trentino è riuscito a emergere nel panorama nazionale come una anomalia sempre più evidente''

27 novembre - 09:30

Due donne sono state estratte dal proprio veicolo, finito in un fossato dopo uno scontro con un'altra auto. L'incidente è avvenuto attorno alle 18.30 di giovedì 26 novembre nella località di Veronella, poco sotto Verona. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno dovuto utilizzare le pinze idrauliche per liberarle

27 novembre - 09:09

L'obiettivo è quello di non spostare il coprifuoco e quindi anticipare anche la Messa di Natale. Il governo starebbe trattato con la Cei, intanto per la riapertura degli impianti sciistici se ne dovrà riparlare a gennaio e lo stesso vale per la scuola

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato