Contenuto sponsorizzato

Si stacca un blocco di cemento dal cavalcavia della tangenziale, la Provincia ''Situazione sotto controllo''

Ponti, viadotti e cavalcavia in Trentino sono costantemente monitorati. La PAT si è dotata già dal 2002 di un sistema informatizzato denominato BMS "Bridge Management System"

Pubblicato il - 10 dicembre 2019 - 16:44

TRENTO. “Ma la tangenziale di Trento è sicura? Questo è il cavalcavia direzione sud uscita ospedale... lascio a voi i commenti”. Il post è stato pubblicato su Facebook da un cittadino, Adnan Gusani correlato da un video che mostra in maniera chiara la situazione in cui versa il cavalcavia che si trova vicino a Ravina. Dalla struttura, infatti, è caduto un grosso blocco di cemento finito poi sul prato sottostante.

 

 

Le immagini hanno immediatamente fatto nascere diverse polemiche e preoccupazioni in merito alla sicurezza del cavalcavia.

 

A rassicurare ci ha pensato però la Provincia di Trento che, come citato da diversi media, ha spiegato di avere sotto controllo la situazione che al momento non comporta alcun rischio e di avere in previsioni altri sopralluoghi. Gli elementi che si sono staccati dal cavalcavia, comunque, sono dei rivestimenti e non vanno ad incidere sulla stabilità dell'opera. E' già in programma un'operazione di controllo ulteriore e consolidamento. 

 

Ponti, viadotti e cavalcavia in Trentino sono costantemente monitorati. La PAT si è dotata già dal 2002 di un sistema informatizzato denominato BMS "Bridge Management System" che consente di archiviare e gestire le ispezioni programmate e supportare le decisioni in merito alle priorità di intervento sulle strutture, sulla base dello stato di conservazione delle stesse.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 gennaio - 12:31

Il leader carismatico della Lega ha provato il tutto per tutto in queste settimane di campagna elettorale cercando di raccattare anche l'ultimo voto tra citofoni, accuse di spaccio a negozianti, felpe di piloti morti, retorica del dolore (con Bibbiano che lo ha ripagato votando al 40% per il solo Pd). Ha schierato parlamentari e amministratori (anche trentini compreso il presidente della Provincia Fugatti), scattato e fatto scattare migliaia di selfie ma alla fine la gente ha riempito le urne 

27 gennaio - 15:50

Sabato scorso è arrivata da Roma la richiesta di istituire a livello locale una task force di coordinamento delle attività che si faccia carico, tra l'altro, anche della comunicazione relativa all’emergenza

27 gennaio - 15:31

L'allerta è scattata a Corvara, dove tra una mancata precedenza e il conducente costretto a sterzare bruscamente per evitare l'impatto, il veicolo è ruzzolato fuori dalla carreggiata per rovesciarsi su un lato. I pompieri si sono armati anche di pala per spianare l'area e rimuovere il mezzo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato