Contenuto sponsorizzato

Spari nei boschi della Valle dei Mocheni: due cacciatori feriti da un amico. Elitrasportati in codice rosso al Santa Chiara

Stando alle prime informazioni i tre erano usciti per una battuta di caccia alla lepre quando, per errore, uno dei cacciatori ha esploso dei colpi versi i compagni. Sul posto si è precipitata una pattuglia dei carabinieri assieme al personale sanitario e all’elisoccorso

Pubblicato il - 06 November 2019 - 09:16

SANT’ORSOLA TERME. Tanta paura nei boschi della Valsugana, in località Mas del Doss, dove intorno intorno alle 7e30, sono stati uditi dei colpi d’arma da fuoco. Stando alla prime informazioni i colpi sono stati esplosi da un cacciatore che però, anziché colpire la selvaggina, avrebbe ferito due colleghi assieme ai quali si era organizzato per una battuta di caccia alla lepre. 

 

Sul posto è intervenuto l’elisoccorso con il personale sanitario, coadiuvato da due ambulanze. Assieme a loro sono intervenuti anche i carabinieri con almeno una pattuglia.

 

Stando alle prime informazioni ci sarebbero due feriti, elitrasportati in codice rosso all’ospedale Santa Chiara di Trento.

 

Il cattivo tempo di certo non ha aiutato e stando quanto riferito da alcuni testimoni, tutt'ora, si continuano a sentire diversi spari segno che altre carabine sono all'opera. 

i

Ad ogni modo le forze dell’ordine stanno indagando per chiarire la dinamica ma mantengono il massimo riserbo in attesa di avere un quadro della situazione più chiaro.

 

L'incidente è avvenuto nel territorio del piccolo comune di Sant'Orsola Terme, in Val dei Mocheni a pochi chilometri da Pergine Valsugana, poco più di 1100 abitanti.

 

Seguiranno aggiornamenti

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 ottobre - 18:59
"Purtroppo, le farmacie e le strutture pubbliche/private dedicate a questo servizio non sono in grado di compiere giornalmente un numero di test [...]
Cronaca
17 ottobre - 18:13
Il corpo senza vita di Elio Coletti è stato rinvenuto dall'unità cinofili dei vigili del fuoco. Il 58enne si era allontanato di casa in cerca di [...]
Cronaca
17 ottobre - 17:55
Ci hanno provato prima i familiari e poi il personale sanitario giunto sul posto con l'elisoccorso ma per il 62enne non c'era più niente da fare. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato