Contenuto sponsorizzato

Terribile schianto sulla statale del Caffaro. L'auto finisce contro gli alberi e prende fuoco. Strada bloccata

L'incidente è avvenuto alle 21.30 dopo le gallerie di Limarò tra Sarche e Villa Banale. Sul posto in forze i vigili del fuoco della zona e i carabinieri di Trento e Lasino

Di Luca Pianesi e Luca Andreazza - 27 aprile 2019 - 22:38

SARCHE. Uno schianto terribile all'altezza della galleria, un botto fortissimo contro un albero e poi l'auto che prende fuoco. Si sono vissuti davvero attimi di grande paura questa sera, poco prima delle 21.30, sulla strada del Caffaro, la statale 237 che da Sarche risale verso Villa Banale.

 

All'altezza della seconda galleria, salendo proprio da Sarche, dopo i due tunnel di Limarò, un'auto ha perso aderenza, ha sbandato, per ragioni ancora poco chiare ed è finita fuori strada andando a schiantarsi a grande velocità nella boscaglia. Fortissimo l'impatto contro uno degli alberi che si è spezzato finendo contro l'auto che ha preso fuoco.

 

 

Le fiamme si sono sprigionate dal cofano e hanno incendiato anche parte del tronco dell'albero. Subito sul posto sono stati chiamati in forze i vigili del fuoco della zona da quelli di Lomaso a Stenico, da Calavino a Lasino, oltre i permanenti di Trento, a due ambulanze e all'elisoccorso.

 

 

Si temeva il peggio e che servissero anche le pinze idrauliche ma per fortuna la persona alla guida è riuscita a uscire dall'auto da sola pur essendo ferita. Immediatamente è stata caricata sull'elicottero e trasportata al Santa Chiara. Intanto i vigili del fuoco hanno spento l'incendio e stanno lavorando per la messa in sicurezza della strada e per il recupero del mezzo. La strada in quel tratto è bloccata sia a salire che a scendere, e i vigili del fuoco fermano le auto in salita già alla prima galleria.

 

 

Sul posto anche i carabinieri di Lomaso e di Trento per i rilievi del caso e per ricostruire la dinamica dell'incidente. La strada resta chiusa perché l'albero invade le carreggiate e deve essere tagliato e rimosso oltre a dover essere messo in sicurezza il fondo stradale.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 dicembre - 08:43

In vista delle festività natalizie il Governo ha introdotto nuove misure restrittive che fra le altre cose estendono l’effetto dei Dpcm già emanati. Dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 saranno vietati gli spostamenti tra Regioni diverse, mentre a ridosso del Natale saranno vietati anche quelli fra Comuni

03 dicembre - 10:17

Il sindaco di Longarone Roberto Padrin ha comunicato la decisione di sospendere l'attività scolastica in presenza fino al 12 dicembre. I troppi casi registrati nel Comune del Bellunese hanno spinto l'amministrazione a decidere "un atto a tutela di bambini, genitori, nonni e personale delle strutture" per rompere la catena infettiva. "Decisione sofferta ma l'unica possibile"

03 dicembre - 09:42

Sono diversi gli incidenti che hanno interessato il territorio altoatesino nella notte tra mercoledì 2 e giovedì 3 dicembre. Le abbondanti nevicate cadute sulla provincia hanno imbiancato le strade, rendendole scivolose. Interventi dei vigili del fuoco si sono resi necessari a Silandro, Naz-Sciaves e Chiusa

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato