Contenuto sponsorizzato

Tragedia su un Flixbus in Germania. Muore una trentina, Cristina Pavanelli. Ferite oltre 70 persone

L'incidente è avvenuto sulla tratta tra Berlino e Monaco all'altezza di Lipsia. La donna era andata con la figlia e il figlio a vedere la finale di Champions di pallavolo. Il suo ultimo post su Facebook recita: ''Complimenti bravissima Lube''

Pubblicato il - 20 maggio 2019 - 19:17

BERLINO. Sono rimasti feriti in 74 ma a perdere la vita è stata una donna trentina, di Baselga del Bondone, Cristina Pavanelli di 63 anni. Lo schianto è stato terribile e forse all'origine di tutto ci sarebbe un colpo di sonno dell'autista. A ribaltarsi e a finire fuori strada un Flixbus che stava percorrendo la tratta di autostrada A9 Berlino - Monaco. L'incidente è avvenuto all'altezza di Lipsia e gli organi di informazione tedeschi riportano che a bordo del mezzo si trovano 75 persone di queste 74 sono rimaste ferite in modo lieve di questi 9 risultano essere in gravi condizioni. 

 

 

Cristina Pavanelli, era a bordo del mezzo e stava rientrando con i figli da una trasferta sportiva: era andata a vedere la finale di Champions di pallavolo a Berlino (si giocavano per il maschile Lube Macerata-Zenit Kazan e per il femminile Agi Volley - Imoco Volley). Mentre stavano rientrando (le partite erano state giocate sabato), nel pomeriggio di ieri, intorno alle 17.30, è avvenuto il terribile incidente. Il pullman è uscito di strada ha sbandato ed è crollato proprio sul guardrail che lo ha attraversato. Uno schianto terribile che ha subito messo in allarme l'apparato dei soccorsi della zona.

 

 

Sul posto sono arrivate 50 mezzi di soccorso, ambulanze e vigili del fuoco, e a bordo strada è stato montato un ospedale da campo di emergenza per soccorrere i feriti più gravi. Il figlio e la figlia di Cristina Pavanelli risultano essere tra i feriti ma non sarebbero in pericolo di vita. Per la signora Pavanelli, invece non c'è stato nulla da fare. Il suo ultimo post su Facebook è di sabato sera e recita ''Complimenti bravissima Lube''.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 06:01

A Castello Tesino, sabato sera, i tre sindaci della zona hanno organizzato una conferenza (molto partecipata a dimostrazione del fatto che la gente vuole essere informata) sul lupo ma non hanno avuto il supporto di nessun tecnico o assessore provinciale e, inconsapevolmente, hanno riportato anche alcune cose assurde (come che nella zona gli esemplari sarebbero ibridi, falsità totale) e alla fine la figura migliore l'ha fatta l'ex assessore Dallapiccola, presente in sala, che almeno ha portato la sua esperienza

22 settembre - 16:50

Zanetti è stato ritenuto “colpevole” di aver espresso solidarietà alla senatrice, recentemente passata da Forza Italia al nuovo gruppo fondato da Matteo Renzi, ma lui sottolinea: “Per capire serve cultura politica, c'è chi ce l'ha e chi no, per i secondi il silenzio è d'oro”

22 settembre - 14:57

Nelle sole due serate si sono superate le 22mila presenze. Alta la partecipazione anche a Poplar Cult nella fascia pomeridiana. Presenti persone di tutte le età e moltissime famiglie. Bocchio: "E' andato tutto bene e il successo di quest'anno dimostra un consolidamento del festival anche grazie al rapporto con le istituzioni". L'evento è stato seguito da Euregio Group che lo ha raccontato attraverso il Dolomiti, Radio Nbc, Radio Italia Anni 60 e Trentino Tv

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato