Contenuto sponsorizzato

Un ceppo di un albero rotola e finisce sulla strada, paura a Pinè

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Pergine che hanno provveduto a rimuovere il ceppo e a mettere in sicurezza nuovamente la strada

Pubblicato il - 30 luglio 2019 - 19:04

PINE'. Per qualcuno un vero e proprio spavento altri invece sono rimasti a bocca aperta quando ci sono passati vicino per aggirarlo. E' successo quest'oggi per la strada provinciale per Montagnaga.

 

Un grosso ceppo di un albero è rotolato giù per una scarpata finendo per fermarsi sulla strada provinciale. Fortunatamente non stavano transitando auto e non ci sono stati quindi danni o feriti. La grossa radice è di quelle portate allo scoperto durante la devastante tempesta Vaia che ha abbattuto e sradicato, appunto, tantissimi alberi e piante andando a stravolgere anche l'Altopiano di Piné. Il ceppo era sicuramente nel bosco soprastante la strada ed è caduto dall'alto rotolando fino alla provinciale.

 

L'allarme è stato dato dagli automobilisti che vedendosi davanti questo ceppo enorme hanno chiesto l'intervento dei vigili del fuoco. Sul posto si è portato il corpo di Pergine che ha provveduto a rimuoverlo e a rimettere in sicurezza la strada.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 novembre - 20:38

Sono 460 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 297 positivi a fronte dell'analisi di 4.323 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,4%

26 novembre - 19:51

Mentre i contagiati comunicati da Fugatti e Segnana sono in costante calo, superati quasi ogni giorno dai guariti, il dato completo che comprende anche gli antigenici è meno rassicurante

26 novembre - 19:16

Il presidente ha fatto il punto sullo stato del contagio in Trentino spiegando che i dati sono buoni tranne quelli sulle ospedalizzazioni e le terapie intensive che sono in leggero peggioramento rispetto alla prossima settimana

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato