Contenuto sponsorizzato

Valanga in Valparola, la slavina travolge tre pulmini. Notte di lavoro per i soccorritori. GUARDA LE FOTO

Un'altra valanga si è staccata sulla pista Padon 2 a Rocca Pietore, l'impianto era già chiuso ma le unità di soccorso sono intervenute per escludere la presenza di persone coinvolte e bonificare l'area

Pubblicato il - 22 dicembre 2019 - 10:21

BELLUNO. Nessun ferito ma tantissima paura nel pomeriggio di ieri, sabato 21 dicembre, in provincia di Belluno a causa di due valanghe, una slavina ha investito tre pulmini.

 

La prima valanga si è staccata intorno alle 16 sulla pista Padon 2 nel comune di Rocca Pietore. L'impianto era già chiuso, ma sono comunque entrate in azione le unità del Soccorso alpino, l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites e le unità cinofile. I soccorritori hanno bonificato l'area per escludere la presenza di persone coinvolte.

 

Alle 18 circa una seconda salvina, che ha interessato invece la strada del passo Valparola tra i territori di Livinallongo del Col di Lana e Cortina d'Ampezzo.

 

La Valanga tra Livinallongo e Cortina che ha travolto dei pulimini

La valanga ha investito tre pulmini occupati dai soli conducenti, fortunatamente nessuno ha riportato conseguenza, ma la paura è stata ovviamente tanta.

 

Immediato l'allarme e sul posto si è portato il Soccorso alpino, oltre al Sagf di Cortina, i carabinieri e l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites.

 

Le unità hanno bonificato l'area e liberato la strada, mentre sono state comunque verificate le condizioni dei conducenti dei mezzi, che però sono usciti fortunatamente illesi dai veicoli.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 gennaio - 19:26

Sono 332 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 46 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale

17 gennaio - 19:26

Mentre ci sono territori che vedono confermata in toto la loro fornitura il Trentino dimezza i suoi numeri. L'assessora: ''La campagna di vaccinazioni anti Covid in Trentino va avanti come previsto, per lo meno nell’immediato''. Domani il richiamo per i primi vaccinati del 27 dicembre

17 gennaio - 21:08

I sindacati intervengono dopo che la Provincia a trazione leghista è uscita nuovamente sconfitta in tribunale per quanto riguarda il criterio di almeno 10 anni di residenza per accedere alle case Itea. Grosselli, Bezzi e Alotti: "Solo una Giunta come quella trentina poteva concepire una misura così indegna. La Pat disapplichi la norma o dovranno pagare la sanzione di tasca propria"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato