Contenuto sponsorizzato

Addio all'artista Germano Alberti, la sindaca di Riva del Garda: ''Con lui se ne va un frammento prezioso della nostra comunità''

Alberti è anche l’autore del celebre Cristo Silente, la grande scultura che si trova nelle acqua del Garda a porto San Nicolò. Oltre all’arte, la sua vita è stata dedicata alla famiglia e alla collettività, con l’impegno nel volontariato

Pubblicato il - 22 ottobre 2020 - 12:45

RIVA DEL GARDA. Pittore, filosofo e scultore, una delle figure più di rilevo della storia di Riva del Garda. Ieri, all'età di 86 anni, è morto Germano Alberti.

 

Sua l'opera del Cristo Silente, la grande statua realizzata negli anni da Alberti e collocata nel 1970 al Porto San Nicolò. Ma a lui fanno riferimento tantissime opere, tra cui bellissimi quadri che ritraggono Riva e il suo paesaggio.

 

Sulla dolorosa scomparsa è arrivato anche il ricordo e il cordoglio della sindaca Cristina Santi. “Un uomo stimato e appassionato che ha dedicato alla nostra bellissima città la sua arte e la sua vita – spiega la sindaca - una presenza riservata e tenace che per tantissimi concittadini è stata un esempio”.

 

In via Fiume, Germano Alberti, aveva il suo atelier, nel cuore del centro storico. Un luogo speciale, non solo perché laboratorio artistico, visitato da tanti appassionati e da turisti, ma anche quale ritrovo di numerosi rivani, quelle persone davvero legate alla loro Riva, quelle che ne fanno l’identità e la bellezza. “Oltre all’arte – spiega Santi - la sua vita è stata dedicata alla famiglia e alla collettività, con l’impegno nel volontariato. Con lui se ne va un frammento prezioso della nostra comunità. Nell’esprimere il mio profondo cordoglio per la scomparsa di un rivano illustre, sono vicino alla sua famiglia in questo momento di dolore”

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 dicembre - 21:22
Trovati 189 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 125 guarigioni. Sono 53 i pazienti in ospedale. Sono 847.452 le [...]
Cronaca
02 dicembre - 18:36
Alessia Andreatta ha perso la vita nel terribile tamponamento avvenuto in A22. Secondo una prima ricostruzione la giovane 30enne non si sarebbe [...]
Cronaca
02 dicembre - 20:07
Fortunatamente non ci sono stati feriti, la persona che si trovava alla guida è riuscita a fermarsi in uno spazio libero e a dare l'allarme 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato